Halloween sta creando il panico: vi stanno fregando tutti i dati, state attenti

Alla fine della fiera tutto il mondo è paese. Le truffe online corrono veloci e sfruttano ogni possibile pretesto per entrare nelle case degli utenti di tutto il mondo, utenti malcapitati che spesso per entusiasmo o per fretta vengono gabbati e si fanno sfilare soldi e dati sensibili per aver commesso la leggerezza di non leggere con attenzione.

E quale migliore occasione per i cybercriminali di sfruttare le promozioni di Halloween per far cadere in trappola gli utenti di tutto il mondo? La nota compagnia specializzata nel settore della cybercriminalità, Bitdefender, ha individuato infatti una serie di tentativi di phishing via email messi in piedi dai cybercriminali per far sì che gli utenti, attirati con promozioni flash e fake, mettano a disposizione i dati delle loro carte di credito per poterli derubare fino all’ultimo centesimo.

Halloween fantasmino - Cellulari.it 20221029
Halloween, attenzione alle truffe a tema – Cellulari.it

Anche se le newsletter e le email relative all’eCommerce possono essere legittime, ci sono molti negozi online fasulli che attirano gli utenti con grandi sconti per prodotti relativi a Halloween. Gli argomenti delle email di spam spaziano da quelli più comuni, come le decorazioni, i costumi, le caramelle, fino ad argomenti particolari, come la ricerca dell’amore” spiegano da Bitdefender.

Truffe di Halloween: dagli States all’Europa, senza confini

BitDefender - Cellulari.it 20221029
BitDefender – Cellulari.it

Gli esperti di Bitdefender hanno individuato migliaia di messaggi di posta elettronica che spacciano per reali delle offerte che mettono in mezzo anche marchi famosi, per fare in modo che i clienti navighino su questi siti fasulli che invece carpiscono i dati personali e si intrufolano nelle home banking e prendono soldi come piovesse. Nella maggior parte questi messaggi sono in inglese, ma è stato scoperto che sono stati tradotti anche in altre lingue, come l’italiano e il tedesco, per esempio, per raggiungere un pubblico più vasto.

In Germania è stata presa come esempio e analizzata una mail con oggetto “Halloween Special“: si è scoperto che era in realtà una truffa ai danni dei destinatari, facendo loro credere di essere stati scelti come finalisti per una estrazione di bibite organizzata dal dipartimento delle lotterie di Berlino. Un po’ debole come truffa, per i più smaliziati, ma c’è anche chi purtroppo ci casca. Un’altra email invece comunica ai destinatari di aver vinto una fornitura di cioccolato per Halloween del valore di 100 euro. Ovviamente basterebbe chiedersi se si è partecipato a qualche concorso, ma a volte per la fretta e l’entusiasmo ci si trova invischiati in queste cose senza nemmeno pensarci.

Per evitare di cadere vittima dei criminali informatici è necessario fare attenzione alle vendite lampo che spingono a prendere decisioni rapide, diffidare dei metodi di pagamento insoliti ed essere cauti se si intende fare acquisti su siti web sconosciuti, attenendosi a quelli conosciuti, per non pentirsene in seguito“, chiosano da Bitdefender.