GPS malfunzionante, problema riscontrato da moltissimi utenti: cosi è inutilizzabile

Ancora problemi, questa volta lato GPS. C’è un grave bug che sta facendo andare nel panico moltissimi utenti di tutto il mondo, e si sta cercando di capire quale possa essere una possibile soluzione (anche temporanea)

Riscontrare bug nelle applicazioni può essere un problema non da poco. Specie se questi ultimi rendono praticamente inutilizzabili alcuni dei servizi offerti. Capita molto spesso in realtà, soprattutto considerato la mole di software che ogni giorno vengono scaricati in tutto il mondo e le tante novità alle quali continuano a lavorare i vari team di sviluppatori.

gps app 20220919 cellulari.it
Stando a quanto emerso, ci sarebbe un grave bug che non garantirebbe il funzionamento del GPS su determinati smartphone (Adobe Stock)

Se per alcuni servizi si può anche chiudere un occhio e sperare in un nuovo aggiornamento che possa risolvere il tutto, per altri non può essere così. Nelle ultime ore, per fare un esempio, è emersa una grave problematica che riguarda il GPS. Gli utenti sono già insorti e sperano in una risoluzione tempestiva.

GPS su iPhone 14 Pro e Pro Max funziona male, cosa sta succedendo

Un problema non da poco e che rischia di rovinare l’esperienza utente a milioni di utenti. Stando a quanto emerso, ci sarebbe un grave bug riscontrato che non farebbe funzionare a dovere il GPS sui nuovi iPhone 14 Pro e Pro Max. Secondo quanto emerso da diverse segnalazioni, pare che il problema sia stato riscontrato solo nei modelli con installata la versione beta di iOS 16.1. Va detto che, nelle build di prova dei sistemi operativi, non è raro trovare problemi e bug di ogni sorta.

gps app 20220919 cellulari.it
Il problema riguarda gli iPhone 14 Pro e Pro Max con a bordo la versione beta di iOS 16.1. La soluzione è effettuare un downgrade (Adobe Stock)

Chiaramente però quando si tratta di funzioni fondamentali come può essere il GPS, il tutto fa discutere in maniera molto più roboante. La soluzione? Tutti coloro che hanno già installato la versione beta iOS 16.1 sono invitati caldamente ad effettuare il downgrade ad iOS 16.0.1. Oppure attendere direttamente l’uscita di una nuova versione della beta di iOS 16.1, così da poter ripristinare la funzionalità GPS.

Il problema non riguarderebbe gli iPhone 14 e iPhone 14 Plus, in quando non dotati del supporto GPS a doppia frequenza. Questa tecnologia permette di ricevere segnali dai satelliti che operano sia sulla frequenza L1 che sulla L5. Un sistema che garantisce il funzionamento anche in luoghi con diversi ostacoli naturali e artificiali come alberi ed edifici vari.