Google, un widget pratico per tutti i Pixel. O quasi

Lo si attendeva da un po’, finalmente è arrivato. Dopo tante noie e problemi, gli utenti aventi i Pixel 6 hanno di che sorridere. Loro ma non solo. Più in generale tutti gli utenti di Google. E’ In arrivo un widget pratico, che funziona con la maggior parte degli auricolari Bluetooth, con l’eccezione di Wear OS.

Con questa mossa, il colosso di Mountain View aggiunge un nuovo widget per la batteria ai suoi telefoni Pixel, consentendo agli utenti di avere a colpo d’occhio i livelli della batteria per il proprio telefono, nonché alcuni dispositivi collegati.

Widget 20220309 cell
Nuovo widget per i Google Pixel – Adobe Stock

Il nuovo widget della batteria di Google funziona con più di un semplice Pixel Buds. Una delle piccole ma interessanti modifiche apportate all’ultimo rilascio di funzionalità per i telefoni Pixel è l’aggiunta di un nuovo widget di monitoraggio della batteria per la schermata iniziale.

Basta uno sguardo, poi puoi facilmente vedere i livelli della batteria del tuo telefono e dei dispositivi collegati, con l’esempio promosso da Google, ovviamente, che è il Pixel Buds. Tuttavia, questa release funziona con altri auricolari Bluetooth, anche se a vari livelli.

Chiaramente Apple si deve distinguere: nessun supporto per gli AirPods

Google Pixel 20220309 cell
Google Pixel, ecco i nuovi widget – Adobe Stock

Di sicuro i modelli funzionanti con il nuovo widget per i Pixel sono: Pixel Buds (ovviamente), ma anche Sony LinkBud e Samsung Galaxy Buds 2, Jabra Elite 3, Jabra Elite 85t e OnePlus Buds Pro. Il widget si può installare direttamente sull’homescreen dello smartphone; è incluso all’interno del decimo Feature Drop dedicato agli smartphone della linea Pixel, grazie all’aggiornamento che coinvolgerà anche i cellulari più datati: ossia dal Pixel 3a al Pixel 5a, mentre i nuovi Pixel 6 e 6 Pro riceveranno il Feature Drop in un secondo momento.

L’eccezione che conferma la regola è data, non ci si sorprenda, da Apple: gli AirPods, infatti, non vengono visualizzati sul nuovo widget della batteria Pixel. “L’unica variazione che ho visto tra le varie gemme finora è stata con la segnalazione del caso”. Così l’esperienza di 9to5google.com: “Mentre Sony LinkBuds e Pixel Buds di Google hanno restituito in modo affidabile informazioni sul livello della batteria della custodia, Jabra Elite 3 mostrerebbe solo i livelli della batteria di ogni singolo auricolare. Jabra Elite 85t inoltre non mostrava ogni singolo auricolare, ma solo la durata della batteria collettiva dei due; OnePlus Buds Pro e Galaxy Buds Pro hanno fatto la stessa cosa”.

Tuttavia, non tutti i dispositivi Bluetooth sono ancora tecnicamente supportati. In breve, questo widget si basa su un dispositivo per segnalare ad Android il livello della batteria e avere quel livello visibile nel menu delle impostazioni, o nelle nelle impostazioni rapide, se applicabile. Ecco perché, al momento, la maggior parte degli auricolari Bluetooth supporta questo widget per almeno in una certa misura.

L’esperienza raccolta da 9to5google.com regala una curiosità: anche le stampanti supportano questo widget, se l’hardware stesso restituisce effettivamente una percentuale di batteria. “E, naturalmente – si legge – se hai effettivamente una stampante che funziona a batteria, per favore lascia un commento se lo fai, ho bisogno del retroscena”.