Google avverte: criticità alla sicurezza in questi smartphone Android

Google ha lanciato un allarme per quanto concerne la sicurezza Android, dato che ci sono dei problemi importanti per alcuni smartphone. 

Hacker Anonymous
Google lancia l’allarme: dispositivi hackerati (Pixabay)

Spesso lo si dimentica, ma Google oltre ad essere un titano per quanto concerne internet, con il proprio omonimo motore di ricerca, è anche proprietaria di Android. Il sistema operativo più diffuso al mondo. Infatti dalle smart tv agli smartphone, passando per tablet e droni, sono veramente tantissimi i dispositivi attorno a noi che utilizzano Android come sistema operativo di base per il proprio funzionamento. Ed ecco perché quando viene rivelata una falla di sicurezza importante in tantissimi temono il peggio, preoccupandosi, giustamente, per se stessi e per i propri cari. Soprattutto se a lanciare l’allarme è Google stessa. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Summertime 2 presto su Netflix: spunta il nuovo trailer – VIDEO

Google lancia l’allarme: falla importante alla sicurezza

Virus App
Virus sui terminali con Android (Adobe Stock)

La situazione è complessa, molto. Infatti i problemi tecnici sono veramente tanti. In particolare, come riportato con un tweet da una delle responsabili alla sicurezza di Google. In particolare sono quattro le vulnerabilità attualmente sfruttate da hacker per penetrare e prendere il controllo dei terminali che utilizzano Android.

Qualcomm GPU: CVE-2021-1905, CVE-2021-1906
ARM Mali GPU: CVE-2021-28663, CVE-2021-28664

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Generazione 56K, la serie Netflix coi The Jackal: trama e quando esce

Parliamo quindi di smartphone e terminali che hanno a bordo processori Qualcomm con GPU adreno e poi anche le GPU Mali ARM, tendenzialmente a bordo degli Exynos e quindi dei terminali Samsung. Pertanto se avete degli smartphone che hanno questa combinaizone di componenti state molto attenti perché Google sta lavorando per tappare questa falla ma fino ad allora siete assolutamente a rischio. Tenete l’antivirus alzato e prestate molta attenzione al vostro terminale, ad eventuali email di pericolo di Google e Gmail per quanto cocnerne l’utilizzo improprio e gli accessi strani al vostro account.