Google Pixel Fold: non ci sono buone notizie per gli utenti Android

Secondo alcune anticipazioni delle ultime ore, il progetto Google Pixel Fold avrebbe subìto una frenata rispetto alle iniziali tempistiche di esordio paventate soltanto qualche mese addietro sul web

Non è un mistero che Google voglia entrare a “gamba tesa” nel settore degli smartphone pieghevoli dopo aver completato il mosaico di dispositivi hardware della gamma Pixel. Ad acclarare le strategie di Big G è d’altronde l’inedito sistema operativo Android 12L, che non soltanto accompagnerà i miglioramenti dei tablet Android, ma permetterà appunto al colosso di Mountain View di poter far la voce grossa nell’industria mobile con il suo Pixel Fold.

Uscita Google Pixel Fold
Rimandata l’uscita di Google Pixel Fold (Immagine by @WaqarKhanHD)

Nonostante le avvisaglie dei mesi scorsi, il primo smartphone pieghevole di Google è ancora lungi dall’essere completato per via di alcune problematiche riscontrate dal gigante statunitense che hanno costretto a rimandare la data di uscita, originariamente ipotizzata da qualcuno durante lo scorso Google I/O 2022. Purtroppo però non sembrano esserci notizie positive in vista dell’altra finestra temporale a cavallo tra settembre e ottobre che contraddistinguerà l’uscita di Pixel 7 e del chiacchieratissimo Pixel Watch, il primo smartwatch realizzato completamente da Google.

Uscita Google Pixel Fold: lo smartphone pieghevole arriverà insieme a Pixel Tablet?

Uscita Google Pixel Fold
Un concept di Google Pixel Fold (Screenshot Let’s Go Digital)

Secondo quanto riportato infatti in esclusiva da The Elec, pare che Big G abbia deciso di rimandare il progetto ad inizio 2023, stante l’emersione di alcune problematiche legate alla realizzazione dei display, uno degli aspetti evidentemente centrali per questa tipologia di dispositivi mobili. Google Pixel Fold si troverebbe ancora in uno “stato incompleto” e questo non consentirebbe all’azienda americana di mantener fede ai propri originari propositi di lancio commerciale entro fine anno.

A questo punto si iniziano a delineare le strategie di Big G sia nel breve che nel medio periodo. È probabile infatti che l’esordio sul mercato di Pixel Fold coinciderà con l’uscita di Pixel Tablet, anch’esso annunciato da Google durante lo scorso Google I/O 2022 ma in predicato di debuttare ufficialmente nel 2023.

L’assalto di Big G al settore degli smartphone pieghevoli è dunque soltanto rimandato, in attesa di avere dettagli ancor più in profondità sulle caratteristiche di Pixel Fold. Le uniche certezze trapelate in rete riguardano il processore (Google Tensor di seconda generazione, probabilmente lo stesso che vedremo su Pixel 7) e un display LTPO con frequenza di aggiornamento a 120 Hz. Curiosità anche per la fotocamera, che potrebbe però replicare lo stesso arrangiamento dei prossimi smartphone Google 2022.