Google Pixel 5, annunciato per errore sui social: le caratteristiche

Google Pixel 5 annuncio (screenshot)

Google Pixel 5 sarà il prossimo smartphone della multinazionale americana, che ha per sbaglio annunciato il modello in un post poi cancellato.

Google è senza dubbio una delle aziende più grandi e potenti che attualmente esistono sul pianeta. Parliamo infatti di una multinazionale che ha un potere economico, tecnologico e digitale praticamente fuori scala. L’azienda americana, infatti, è un colosso dal quale difficilmente si può rifugiare, avendo il motore di ricerca più utilizzato del pianeta in questo momento. Ma anche, tra le altre cose come l’ecosistema home e gli assistenti intelligenti, Android. La piattaforma che serve a far girare la maggioranza assoluta degli smartphone e dei tablet non Apple e che quindi è la preferita con cui sviluppare e lavorare per tantissimi ingegneri. Proprio per questo ogni volta che si parla di un nuovo Pixel, lo smartphone di punta della grande G, in tanti iniziano a farsi prendere dall’entusiasmo. E anche a buona ragione.

LEGGI ANCHE —> Xiaomi, Mi 10T e Mi 10T Pro: in Rete le presunte schede tecniche

Google Pixel 5, annunciato per errore sui social: le caratteristiche

Ora i tanti fan di Google che amano i suoi dispositivi e il suo ecosistema stanno aspettando con trepidazione l’arrivo del prossimo Pixel 5. Il dispositivo dovrebbe avere delle funzioni molto interessanti. Dovrebbe avere una diagonale da 5,78 pollici per il dispaly, mentre sotto la scocca dovrebbe battere un potente Snapdragon 765G. La GPU sarà un Adreno 620, per dare fluidità a tutto. La batteria anche non dovrebbe essere, purtroppo, particolarmente potente. Si parla infatti di un 3500mAh di batteria, che di certo non sono pochi ma che potrebbero non sempre fare arrivare l’utente a fine giornata. Poche ore fa Google, riporta l’account 9to5Google, avrebbe per sbaglio annunciato il Pixel 5 con una foto ufficiale sul proprio account asiatico. Immediatamente, però, l’immagine è stata eliminata e tutto è rientrato. Ma ormai la fotografia, che come si vede ha una scritta in cinese, era già stata salvata da qualcuno e ora circola sui social.

LEGGI ANCHE —>  Android, un nuovo malware prende di mira l’home banking