Google si dà all’origami, il tutorial per creare il robottino verde di Android – VIDEO

Un modo per passare qualche ora in relax e divertimento. Google ed il video tutorial dove mostra come creare il robottino verde di Android

Google
Google Origami Android (screenshot YouTube)

Molto spesso, restare chiusi in casa è un qualcosa che causa molta noia. Per questo motivo Google si è impegnata a trovare un qualcosa da fare per tutti gli utenti. Questo grazie alla condivisione di un video tutorial sugli origami.

Infatti, è necessario andare sul profilo ufficiale Twitter di Android Developers per visionare un video di ben 11 minuti. Qui sono spiegate, per filo e per segno, tutte le istruzioni per riuscire a  realizzare il robottino simbolo di Android con la tecnica dell’origami.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Samsung Galaxy SmartTag più vicino: svelate le prime immagini – FOTO

Google mostra un origami speciale, la mascotte di Android prende forma

Google
Google Origami Android (screenshot YouTube)

Chi conosce questa tecnica sa bene che non si tratta di una riproduzione molto semplice, in quando ci sono alcuni passaggi abbastanza difficili e che devono essere realizzati solo dopo aver fatto molta pratica. Infatti, chi non ha mai eseguito questa tecnica, è bene che inizi ad esercitarsi sui progetti più semplici prima di dedicarsi al robottino Android.

Oltre al video in questione, il colosso di Mountain View ha anche condiviso un documento PDF in cui sono inseriti tutti e 30 i passaggi necessari per creare l’origami in questione. La guida rappresenta delle immagini che indicano passo per passo il modo necessario per realizzare l’origami. Inoltre, sono state inserite anche delle legende che hanno lo scopo di mostrare in che modo alcune azioni devono svolgersi.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Android e il trucco della tastiera: come scrivere più velocemente

In questo modo, seguendo il videotutorial ed utilizzando anche le informazioni scritte sul file PDF, molte sono le persone che riescono sicuramente a realizzare questo origami. Inoltre, perché no, appassionarsi alla tecnica e continuare con la realizzazione di altri soggetti può essere la soluzione migliore.