Google Messaggi si aggiorna introducendo una comodissima novità

Il nuovo aggiornamento di Google Messaggi esalta la personalizzazione grazie a una comodissima novità mutuata dai browser.

Google Messaggi aggiornamento novità
Google potenzia la sua “Messaggi” con una funzione tanto semplice quanto comoda (Screenshot Play Store)

Google Messaggi è una delle app più popolari che gravitano attorno all’universo dei servizi di Big G. Un programma effettivamente molto potente nelle sue funzioni cardine, complice anche la presenza di alcuni accorgimenti volti a potenziare la sicurezza delle nostre conversazioni: inequivocabile, in quest’ottica, la crittografia end-to-end per proteggere la privacy dei messaggi, caratteristica quest’ultima peraltro condivisa con Signal, di cui abbiamo parlato oggi in uno specifico articolo.

Google sta investendo molto sulla propria app di messaggistica e nelle scorse settimane abbiamo avuto conferma dell’imminente approdo di nuove funzioni, come ad esempio la particolare sezione “Speciali” per filtrare i messaggi a noi più utili e congegnali, così da poterli consultare rapidamente in qualsiasi momento. Il calderone di aggiunte è insomma traboccante di novità e l’ultima in ordine cronologico strizza l’occhio agli amanti della personalizzazione: si tratta, nello specifico, della possibilità di modificare la dimensione del font dei testi, tanto in aumento quanto in difetto. Una aggiunta effettivamente utile per aiutare chi ha difficoltà visive oppure ha dimenticato gli occhiali e ha necessità di leggere una comunicazione importante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Android 12, chiavi dell’auto al sicuro grazie alla nuova funzione

Le novità del nuovo aggiornamento di Google Messaggi

Google Messaggi aggiornamento novità
Una semplice mossa mutuata dai browser per ingrandire o rimpicciolire i testi (PixaBay)

Il meccanismo congegnato da Google rasenta l’immediatezza. Basterà aprire l’app Google Messaggi, entrare all’interno della conversazione e simulare con le due dita il gesto che si effettua normalmente sulle app di browser per ingrandire o rimpicciolire la pagina. A questo punto il gioco è fatto: tutti i messaggi si regoleranno di conseguenza, diventando più grandi o più piccoli e seguendo dunque le impostazioni applicate dall’utente. L’interfaccia, è bene chiarirlo, resterà la medesima nelle sue dimensioni: a variare sarà soltanto il font dei messaggi.

Segnaliamo tuttavia un piccolo intoppo: la regolazione della dimensione del font non potrà essere applicata se la tastiera è aperta. Non sappiamo se si tratti di una cosa voluta da Google, ma ad oggi resta questa limitazione. Poi si vedrà.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3 stanno arrivando: vi spieghiamo perché

La nuova funzione è al momento presente nella ultima versione di Google Messaggi inclusa quella beta, ossia la 8.3.026 – ed è per questo che invitiamo i lettori a consultare la presenza di eventuali aggiornamenti dell’app nel Play Store, così da poter sfruttare una aggiunta pronta ad impreziosire ulteriormente il portafoglio di funzioni di un programma sempre più utilizzato dai consumatori.