Google Chrome va aggiornato subito: a rischio la sicurezza

La tua sicurezza online è fondamentale e gli sviluppatori di Google lavorano costantemente per proteggerla durante la navigazione sul web. Ma anche se si sforzano di mantenere le app sicure, inevitabilmente alcune lacune sono ancora da colmare, inclusa una vulnerabilità di Chrome scoperta di recente. Per fortuna, Google ha lanciato un aggiornamento a Chrome che lo corregge insieme ad altri exploit e sarebbe saggio installarlo il prima possibile.

Google Chrome, una lacuna da aggiornare subito (Adobe Stock)
Google Chrome, una lacuna da aggiornare subito (Adobe Stock)

Il colosso di Mountain View ha recentemente pubblicato Chrome 91.0.4472.101 per desktop e dispositivi Android, che risolve alcune falle di sicurezza. Una di queste è catalogata come CVE-2021-30544, un exploit zero-day che viene utilizzato attivamente.

Google Chrome, perché è necessario aggiornare la versione 91.0.4472.101

Google Chrome, come aggiornare la nuova versione (Adobe Stock)
Google Chrome, come aggiornare la nuova versione (Adobe Stock)

Google ancora non ha rivelato ancora come funziona questo exploit “fino a quando la maggior parte degli utenti non viene aggiornata con una correzione”, ma i ricercatori di sicurezza Rong Jian e Guang Gong riferiscono che lo zero-day ha approfittato di un difetto use-after-free nel V8 Motore Javascript, in particolare BFCache, il modo in cui Chrome memorizza nella cache le pagine Web quando si esce.

LEGGI ANCHE >>> Pagamenti via Facebook, ora si può: Messenger si aggiorna con tre nuove funzionalità

Un utente malintenzionato remoto, o peggio ancora un cybercriminale, potrebbe compromettere un sistema quando un utente visita un sito web dannoso, quindi eseguire codice arbitrario per creare un errore use-after-free. In tal senso Google ribadisce che l’exploit zero-day per Chrome viene utilizzato attivamente su Internet, per questo si deve aggiornarlo subito per stare al sicuro, perché il device dovrebbe recuperare automaticamente Chrome 91.0.4472.101. Già, dovrebbe.

LEGGI ANCHE >>> Euro 2020, TikTok farà le cose in grande: si parte dall’Olimpico di Roma

In caso contrario ecco come si può aggiornare manualmente: su desktop, clic “sul menu con i tre puntini” selezionare Guida, quindi Informazioni su Google Chrome; su Android è invece necessario aprire il Google Play Store, tap sulla propria immagine del profilo nella barra di ricerca, selezionare Gestisci app e dispositivi, quindi aggiornare tutto. La versione 91.0.4472.101 può essere scaricata anche da APK Mirror.

Sarebbe un grande errore dare poco conto a questo aggiornamento, soprattutto pensare che Chrome sia solo un programma per navigare online.

Con il browser di Google di può fare il download di pagine per poterle leggere con comodità e offline, con un tap sui tre puntini in alto a sinistra e sull’icona del download, c’è il salvataggio di pagine già visitate per accelerare il caricamento, la compilazione automatica dei moduli anagrafici o con info personali, una navigazione in incognito per non lasciare traccia nel browser senza salvare cookies e cronologia, sincronizza tutti i dispositivi per poter importare “preferiti”, “password” e “impostazioni personalizzate”, con tanto di ricerca vocale grazie al riconoscimento preciso per un uso hands-free più sicuro, traduzione integrata, risparmio dell’utilizzo di dati eliminandoli fino al 60%. Usarlo è un bene, aggiornarlo meglio.