Google Chrome, scoperte vulnerabilità: aggiornate subito alla nuova versione!

Otto vulnerabilità di livello alto hanno messo a repentaglio la sicurezza degli utenti desktop di Google Chrome

Google Chrome sicurezza nuovo aggiornamento
L’importanza di aggiornare Google Chrome all’ultima versione (Unsplash)

Google Chrome si aggiorna e il motivo non è certamente da trascurare. Come spiegato in un post sul blog ufficiale, il popolare programma per navigare su Internet è stato colpito da alcuni problemi di sicurezza, per l’appunto risolti con il passaggio alla nuova versione 95.0.4638.69.

L’aggiornamento è esteso ai sistemi operativi Windows, macOS e Linux e porta con sé importanti fix a otto vulnerabilità contrassegnate da Google come di livello alto, giacché destinate a squarciare la sicurezza degli utenti e sottrare i loro dati personali. Non abbiamo molte informazioni in merito, se non per la denominazione dei pericoli individuati e risolti da Big G e dai ricercatori di sicurezza con il passaggio alla nuova versione 95.0.4638.69 di Google Chrome: trattasi, nello specifico, di CVE-2021-37997, CVE-2021-37998, CVE-2021-37999, CVE-2021-38000, CVE-2021-38001, CVE-2021-38002 e CVE-2021-38003.

Come spiegato peraltro nello stesso blog ufficiale, Google è a conoscenza dell’esistenza di exploit per le vulnerabilità contrassegnate come CVE-2021-38000 e CVE-2021-38003.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Iliad nei guai: uno dei suoi spot è stato ufficialmente bloccato

Come forzare l’aggiornamento di Google Chrome su desktop

Google Chrome sicurezza nuovo aggiornamento
La procedura per forzare l’installazione di aggiornamenti su Google Chrome in versione desktop (Unsplash)

L’installazione dell’aggiornamento è dunque caldamente consigliato per azzerare ogni problematica alla sicurezza e navigare sul web in modo sicuro. Per i meno esperti, provvediamo a riepilogare in breve i passaggi salienti per forzare l’installazione di nuovi update su Google Chrome in versione dekstop. Sarà sufficiente, in quest’ottica, aprire il menu principale del programma su Windows, macOS e Linux (i tre pallini a destra accanto all’avatar dell’account Google), scorrere la tendina fino a trovare la voce “Guida” e selezionare contestualmente “Informazioni su Google Chrome”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Facebook ha cambiato nome (ma non solo): tutti gli annunci di Zuckerberg

Nella pagina successiva, il sistema controllerà automaticamente la disponibilità di nuovi update, procedendo con il download e l’installazione. Una volta conclusa l’operazione, basterà cliccare sul bottone “riavvia” per dare attuazione alle modifiche.