Good Lock, la suite per rendere unico il vostro smartphone Samsung

Se utilizzate uno smartphone Samsung, vi consigliamo di dare una occhiata al Galaxy Store e all’app Good Lock per personalizzare il vostro dispositivo e aggiungere funzionalità inedite

Gli smartphone Samsung non hanno soltanto un appeal mediatico importante, ma anche un buon seguito software, soprattutto sui top di gamma. Il produttore di Seoul ha dimostrato di saper fare le cose per bene e sul Galaxy Store esistono delle utili applicazioni progettate da Samsung per trarre il meglio dal dispositivo, a prescindere dal costo o dal posizionamento strategico: si tratta della suite Good Lock, composta al suo interno da sotto-applicazioni o per meglio dire moduli, ognuno dei quali rispondenti a una certa caratteristica o miglioria. Possiamo quindi immaginare Good Lock come una sorta di raccoglitore di addon progettati da Samsung per i suoi smartphone.

Good Lock personalizzare smartphone Samsung
Rendete unico il vostro smartphone Samsung applicando i tanti moduli Good Lock del Galaxy Store (AdobeStock)

Per scaricare Good Lock basterà entrare in questa pagina dopo avere eseguito l’accesso con il proprio Samsung account. Una volta completata l’installazione e avviata l’app, vi troverete di fronte a una schermata che vi permetterà di aggiungere moduli per modificare alcune delle parti dell’interfaccia One UI di Samsung e adattarla in base alle vostre esigenze. Ogni modulo potrà essere installato cliccando sull’icona corrispondere: verrete indirizzati all’apposita pagina del Galaxy Store dalla quale completare il download.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Black Shark 4 Pro, il nuovo smartphone da gaming è in super offerta su Goboo

I moduli Good Lock per personalizzare lo smartphone Samsung

Good Lock personalizzare smartphone Samsung
La suite Good Lock di Samsung (Screenshot Galaxy Store)

Ma cosa è possibile fare con Good Lock? Praticamente tutto o quasi. Installando ad esempio il modulo Home Up potrete modificare il launcher Samsung dello smartphone, sia dal lato estetico che funzionale: potrete ad esempio gestire la griglia delle app, le animazioni e personalizzare la visualizzazione delle app dentro alle cartelle. Molto interessante è anche il modulo MultiStar per la gestione del multitasking: tra le sue peculiarità c’è quella di attivare un multi Windows per tutte le app e decidere il rapporto di forma delle app sugli smartphone Samsung pieghevoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La ‘tiktokizzazione’ dei social continua: i Reel sbarcano su Facebook

Con Lockstar potete invece personalizzare le funzioni della schermata di blocco e rivoluzionarne l’estetica, mentre Navstar offrirà agli utenti icone personalizzate per la barra di navigazione e, in caso di gesture, scegliere la sensibilità di quella per andare indietro, così da evitare tocchi accidentali. E per gli amanti di Bixby, vale la pena “giocare” con le impostazioni di Routines+ per aggiungere funzionalità alle routine dell’assistente di Samsung. Chiudiamo con Sound Assistant e One Hand Operation +: il primo contiene diverse opzioni di regolazione del suono e della vibrazione dello smartphone, mentre l’altro personalizza le gesture e permette di creare eccezioni delle stesse pere certe app.