Gli Apple Watch guardano al futuro: il nuovo cinturino avrà una funzione super

Sono emersi alcuni nuovi brevetti legati agli Apple Watch che lasciano ben sperare per il futuro. Uno di questi parla di un cinturino con una funzione super

apple watch
I nuovi Apple Watch potrebbero integrare una feature innovativa (Adobe Stock)

Da ormai qualche anno, gli Apple Watch sono un punto di riferimento per ciò che riguarda il mercato degli smartwatch. Il gigante di Cupertino ci sta continuando a lavorare, per integrare nuove funzioni in grado di attirare ancor più utenza.

Negli ultimi mesi, sono usciti diversi brevetti molto interessanti. Alcuni vanno a riguardare specifiche software e funzionalità interne, altri si concentrano più sul design e su materiali differenti che potrebbero venire utilizzati. Nello specifico, ce n’è uno legato al cinturino che – grazie alla sua conformazione elastica – potrebbe integrare una funzione utilissima.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Samsung Galaxy S22 Ultra, spunta la prima foto dal vivo della scocca – FOTO

Apple Watch con cinturino che misura la pressione: l’ultimo brevetto

apple watch
Questo l’ultimo brevetto che mostra il cinturino per misurare la pressione arteriosa (screenshot)

Un ultimo brevetto emerso in rete mostra un nuovo cinturino per Apple Watch in grado di misurare la pressione arteriosa. La sua conformazione elastica dispone di una membrana gonfiabile che, come riportato da AppleInsider, può gonfiarsi per esercitare pressione sull’arteria del polso e interrompere per un istante il flusso sanguigno. In questo modo, verrebbe misurata l’aria gradualmente rilasciata dal bracciale, ottenendo dati aggiornati sulla pressione sistemica.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> “Ottieni un premio in denaro bucando un Pixel 6”: la stramba iniziativa di Google

Un cinturino del genere permetterebbe di ricavare dati ogni volta che lo si vuole, oppure periodicamente con “sessioni” programmate in precedenza. In allegato al brevetto vero e proprio c’è uno schema. Da quel che si evince, il bracciale in questione sembrerebbe ricordare quelli in pelle già lanciati sul mercato negli anni scorsi.

Ovviamente la notizia va presa con le pinze, e non è detto che il prossimo anno verranno presentati con certezza Apple Watch di questo tipo. L’azienda californiana è infatti solita depositare centinaia di brevetti ogni anno e, logicamente, non tutti diventano un prodotto finito. Non resta che attendere comunicati ufficiali in merito o nuove indiscrezioni nelle prossime settimane.