Facebook: Foto a 360 gradi, Slideshow e Featured Event

Facebook: Ecco le foto a 360 gradi. Per realizzarle basta lo smartphone, la funzione Panorama o qualche applicazione apposita.Dopo aver presentato video e foto a 360 gradi e aver aggiunto la videochiamata su Messenger, Facebook lancia due nuove funzi

Continuano le novità in casa Facebook. Dopo aver presentato video e foto a 360 gradi e aver aggiunto la videochiamata su Messenger, Facebook lancia due nuove funzionalità sul proprio social network.

La prima riguarda gli Slideshow, ovvero le gallerie fotografiche a scorrimento, già disponibili in precedenza sulle pagine aziendali e ora invece disponibili anche per i profili.

La funzione arriva giusto in tempo per l’estate, periodo topico per la pubblicazione delle foto, soprattutto di viaggi e vacanze, permettendo cosi agli utenti di condividere le foto delle vacanze in una unica galleria a scorrimento.

La seconda novità riguarda invece la gestione degli eventi che affollano sempre di più Facebook. La funzione Featured Event, eventi in primo piano, permetterà di dare maggiore risalto agli eventi più seguiti dagli utenti, permettendo cosi di fare un pò di ordine su quell’area, oggi gestita da ordine cronologico.

 
Dopo aver visto i video a 360 gradi, Marck Zuckerberg ha pubblicato ieri sera (ora italiana), una foto scattata a New York dal One World Trade Center con visualizzazione a 360 gradi. Visualizzando la foto, è possibile esplorare le diverse vedute muovendo il mouse in tutte le diverse direzioni, potendo cosi vedere il panorama da tutte le angolature possibili immaginabili.

Per poter pubblicare questo tipo di foto, cosi come i video a 360 gradi, gli utenti dovranno disporre di apposite attrezzature hardware come la nuova videocamera Samsung Gear 360 oppure affidarsi alla funzione Panorama disponibile su molti smartphone o ad apposite applicazioni per realizzare foto a 360 gradi.
Facebook a breve aggiornerà lo storico sistema di valutazione emotiva rappresentato dal mi piace.

Facebook Reactions porterà in dote una ampioa gamma di stati d’animo che andranno dalla felicità fino alla profonda tristezza, passando per sorrisi, wow e arrabbiature.

Una novità, molto attesa dagli utenti, che consentirà di interagire al meglio con post, video e quant’altro su Facebook. Invece del solito Mi Piace, a volte fuori luogo, gli utenti potranno esprimere il loro stato d’animo sfruttando le tante emoticons disponibili.

Nella versione di test apparsa online, troveremo oltre al Like, anche 5 emoticons e un cuore.

Si tratta di una modifica importante sul social network, dopo che per tanti anni si era ipotizzato l’arrivo del tasto opposto al Like, ovvero il Non mi piace. Un tasto però sgradito al fondatore, che non ha mai consentito l’utilizzo di un elemento per manifestare il dissenso.