Euro 2020, Casa Azzurri meta di turisti: tutte le info in una app, come entrare

L’utile al dilettevole. Nella scelta di Casa Azzurri per Euro 2020, La FIGC – in collaborazione con Alphaomega e Canaid – ha scelto una location frutto di un importante progetto di riqualificazione di una porzione dell’ex deposito Vittoria dell’ATAC, realizzato da Urban Value e Ninetynine in collaborazione con Roma Capitale e ATAC. Nel pieno centro di Roma, a due passi sia dall’Olimpico sia in pratica da San Pietro.

Casa Azzurri meta ambita, come prenotarsi (FIGC)
Casa Azzurri meta ambita, come prenotarsi (FIGC)

La Sindaca Raggi l’ha definito come un grande segnale della ripartenza di Roma, il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha fatto centro, visto che sin dai primi giorni Casa Azzurri è diventata meta dei cittadini romani, dei tifosi provenienti da tutta Italia, dei turisti di tutti il mondo che affollano la location tricolore, in sicurezza e secondo le norme vigenti in tema di emergenza sanitaria.

Euro 2020, Casa Azzurri: tantissimi gli eventi in programma

Euro 2020, come entrare a Casa Azzurri (FIGC)
Euro 2020, come entrare a Casa Azzurri (FIGC)

Per accedere a Casa Azzurri è necessario prenotare l’ingresso sul sito della FIGC, tramite un’apposita applicazione disponibile su Apple Store e Google Play. Fino al 20 giugno l’ingresso sarà contingentato in base alla capienza autorizzata e nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti.

LEGGI ANCHE >>> Google Chrome va aggiornato subito: a rischio la sicurezza

Tantissimi gli eventi in programma: concerti, workshop, spettacoli, mostre e aperitivi animeranno le giornate europee di Casa Azzurri, con l’intrattenimento degli speaker di Radio Italia e il coinvolgimento del pubblico con giochi a premi su temi musicali e calcistici. Come prenotarsi?

LEGGI ANCHE >>> Google Chrome va aggiornato subito: a rischio la sicurezza

La prenotazione è, appunto, online. Bisogna Compilare il form, scaricando l’autocertificazione Covid-19 da dovrai compilare e portare con te, insieme ad un documento e al QR Code di prenotazione, in giorno dell’accesso a Casa Azzurri.

Il set up quotidiano è di un totale massimo di totale di 965 persone, che diventano 70 durante gli spettacoli e le partite. In tutta l’area di casa azzurri è obbligatorio l’uso delle mascherine, per i bambini si applicheranno le indicazioni previste dai decreti governativi. Nelle zone di food & beverage, nel ristorante e nella zona fumatori, è ovviamente consentito stare senza mascherina, ma esclusivamente per il tempo necessario per bere, mangiare o fumare.

L’area di pubblico spettacolo prevede delle sedute numerate che sono organizzate al fine di far rispettare il distanziamento sociale nella visione delle partite o degli spettacoli, per cui gli spettatori devono occupare la postazione a loro dedicata. Prima dell’accesso alle aree, i visitatori rilasceranno apposita autodichiarazione di non essere sottoposti ad isolamento fiduciario o quarantena, di non aver avuto contatti stretti con soggetti in tale regime negli ultimi 14 gironi e di non avere sintomi riconducibili alla infezione da covid-19.

Presso ogni stand sponsor e ogni area interattiva saranno disponibili gel igienizzanti e cartellonistica relativa alle misure anti-contagio da rispettare. Il bar, il pub ed il ristorante dovranno rispettare le linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e emesse il 28/05/2021.

Il resto è tutto da vivere, magari il prima possibile visto che, anche i risultati della Nazionale di Mancini hanno generato un entusiasmo da Notti Magiche. e Una Casa Azzurri accoglie e piena di gente.