Ecco come sapere se qualcuno vi ha bloccato su WhatsApp

Tra le tante funzionalità messe a disposizione degli utenti su WhatsApp, c’è anche quella per bloccare altri contatti. Ecco come sapere se rientrate nella lista nera di qualcuno

WhatsApp rimane una delle piattaforme di messaggistica maggiormente utilizzate al mondo. Soprattutto grazie al lavoro continuo del team di sviluppatori, che punta ad inserire nuove funzionalità volte a rendere l’intera esperienza il più possibile coinvolgente e completa. Ce ne sono tante già lanciate ed altre che vedranno la luce nel corso dei prossimi mesi.

whatsapp 20220428 cellulari.it
Esiste un metodo molto veloce per scoprire subito se siete stati bloccati da qualcuno su WhatsApp (Unsplash)

Tra gli strumenti maggiormente utilizzati ed apprezzati, c’è sicuramente la possibilità di bloccare altre persone. Come fare? Bastano pochi passaggi, con un pulsante apposito che si può attivare aprendo la scheda contatto dell’utente indesiderato. E c’è anche un metodo per scoprire se siete voi quelli bloccati.

Come scoprire subito se siete stati bloccati su WhatsApp

whatsapp 20220428 cellulari.it
Ci sono alcuni campanelli d’allarme piuttosto eloquenti, che si possono notare semplicemente aprendo la chat con la persona interessata (Adobe Stock)

Ci sono alcuni campanelli d’allarme per capire subito se siete stati bloccati su WhatsApp da un’altra persona. La prima cosa da fare è ovviamente aprire la chat dell’utente interessato e dare un’occhiata ad alcuni aspetti. Innanzitutto la foto profilo che, se non è più visibile, può essere un segnale del fatto che siete finiti nella “lista nera”. E poi lo stato di online, che scompare definitivamente quando l’altro utente non vuole più permettervi di messaggiare. Così come lo Stato, accessibile da una sezione dedicata della piattaforma.

Se aprendo la scheda contatto, non trovate più alcuna informazione sull’utente, potrebbe essere un altro campanello d’allarme del fatto che siete stati bloccati. La prova del 9 prevede l’invio di un messaggio. Se notate che per molto tempo rimane solo una spunta, allora quasi sicuramente l’altra persona ha deciso di bloccarvi. Infine le chiamate, che se non funzionano più simboleggiano un segnale chiaro di quanto successo. Ma cosa si può fare per essere sbloccati? Su WhatsApp, praticamente nulla. L’unica alternativa è provare a contattare la persona interessata su un altro social network o direttamente di persona.