Disney+, l’avvertimento a Netflix: “Lo streaming è il nostro futuro”

disney+ novembre
Disney+, tutte le novità del mese di novembre (Adobe Stock)

Disney+ si prepara a sfidare Netflix. Sbarcato sul mercato negli ultimi mesi, il servizio di streaming vuole guadagnarsi la fetta maggiore di pubblico

Da ormai qualche mese, Disney+ è diventato realtà anche in Italia. Il noto servizio di streaming è sbarcato puntando tutto sui propri titoli originali, permettendo agli utenti di rivivere le emozioni dei grandi classici, così come dei nuovi film e serie tv originali. 

Tante le possibilità messe a disposizione della clientela. Si va dai prodotti di Disney Channel ai tanto amati Avengers, fino ad arrivare a Star Wars e The Mandalorian. Ancora in fase embrionale, nei prossimi mesi Disney promette di voler puntare forte su questo progetto, portando sempre più contenuti a prezzi vantaggiosi e provando ad accaparrarsi una fetta sempre più grande di pubblico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> iPhone 12, come seguire il Keynote Apple in diretta streaming

Disney+ avverte Netflix: “Il futuro è lo streaming”

disney+
Ne ha parlato il CEO di Disney durante un’intervista (Adobe Stock)

I prossimi anni potrebbero essere caratterizzati da un dualismo sempre più acceso tra Disney+ e Netflix, senza dimenticarsi i vari Amazon Prime Video ed Infinity. Intervistato dalla CNBC, il CEO di Disney Bob Chapek ha parlato della strategia che l’azienda ha in mente, frutto non solo dell’emergenza Covid-19 ma di una volontà decisa di puntare molto sullo streaming. “Non è una semplice risposta alla pandemia, ma una volontà chiara e precisa di dare risalto ai nostri film e alle serie tv originali. La transizione magari sarebbe avvenuta più lentamente, ma non avremo aspettato ancora moltole sue parole.

Un guanto di sfida lanciato agli altri grandi colossi di streaming, già sul mercato da tempo e con un numero più alto di utenti. “I consumatori di tutto il mondo pare stiano apprezzando molto Disney+, e lo vediamo dagli abbonati in crescita di giorno in giorno” ha continuato il CEO Bob Chapek: “Noi andiamo dove i consumatori vogliono, per avere un servizio al passo coi tempi“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid-19, brutte notizie riguardo le superfici degli smartphone