Digitale Terrestre, una grande opportunità per passare al DBV-T2. Scontatissimo

La rivoluzione verso il digitale terrestre di nuova generazione, l’ormai famigerato DVB-T2, è giunta a un punto di non ritorno. I continui intoppi hanno rinviato quel processo definitivo che avrebbe dovuto accadere già nel 2022. Ma questo non vuol dire che, ormai, ci siamo.

Sono ancora molti i problemi che la rivoluzione in atto non riesce a risolvere. Ultimo in ordine cronologico, l’appello che arriva da Uras in provincia di Oristano, con il sindaco – Samuele Fenu – costretto a chiamare la RAI, perché con il nuovo formato non si vedono i canali. Nemmeno quelli Mediaset.

Decoder Fenner - Cellulari.it 20220911
Decoder Fenner – Cellulari.it

L’esempio di Oristano non è l’unico, naturalmente. Le grosse difficoltà a digerire il cambiamento si registrano un po’ a macchia d’olio in tutta la Penisola. E la ricezione del segnale tv del digitale terrestre continua a essere un problema serio.

Ecco perché conviene questo nuovo digitale terrestre

Aspettando buone nuove in tal senso, comunque, si va avanti. E non potrebbe essere altrimenti. A marzo il primo switch diciamo ibrido, con la possibilità di vedere soltanto i cosiddetti canali specializzati con il nuovo formati. A giugno il completo passaggio dalle frequenze sulla banda 700 MHz, già assegnate peraltro alle compagnie telefoniche per il 5G, ai nuovi multiplex, in un numero limitato rispetto a prima.

DVB-T2 - Cellulari.it 20220911
DVB-T2 – Cellulari.it

Se si è a caccia di un decoder affidabile, in grado di risolvere i problemi, quelli normali non quelli extra, ecco il Decoder Fenner DVB-T2 HD1080p, un digitale terrestre HDMI, USB, SCART, ETHERNET. Si parla di questo dispositivo perché grazie a un coupon presente su Ebay, è in forte sconto. A meno, tanto per intenderci, di Amazon, dove si trova attualmente a 23,99 euro.

E’ compatibile con il cambio dei canali dell’8 marzo Audio Dolby-Digital+, il telecomando funziona sia per il decoder che per il TV, istruzioni in italiano, un cavo HDMI della lunghezza di 40 cm, un alimentatore esterno da 120 cm, un sensore LED per il telecomando con adesivo.

Sintonizzazione automatica, inserendo il cavo HDMI sia al decoder che al tv oppure inserire il RCA Jack da 3,5mm. Se appare sul tv la dicitura “no signal” o “segnale assente”, meglio controllare se è stata impostata, con il telecomando del TV, l’uscita HDMI a cui si è collegato il decoder. Quindi collegare il LED al Decoder per la ricezione del telecomando, inserire poi l’antenna al decoder, non alla tv. Infine l’alimentatore al decoder e poi nella corrente.

Su eBay il Decoder Fenner DVB-T2 HD1080p ha un costo di 25,99 euro. Ma grazie al coupon presente sul portale, si arriva a 22,09.