Covid-19, brevettato sensore intelligente per mascherine: cos’è MaskLip

mascherine covid-19
Covid-19, arriva il sensore intelligente per le mascherine (Pixabay)

Covid-19, sensore intelligente per le mascherine. È quanto brevettato dall’impresa friulana Eurotech, che ha creato la MaskLip

Da ormai qualche mese – con lo scoppio dell’emergenza Covid-19 – le mascherine sono entrate a far parte della vita di tutti. Strumenti imprescindibili per combattere la pandemia, sono diventati una sorta di simbolo di quest’anno sfortunato. Mentre le varie aziende ne producono milioni di pezzi al giorno, c’è chi pensa a nuove tecnologie per rendere quelle già esistenti ancor più funzionali e utili.

Eurotech, un’impresa del Friuli Venezia Giulia, ha brevettato il “MaskLip”. Si tratta di un un piccolo sensore della grandezza di un fermacravatta che, installato sulle mascherine, permette di fornire una serie di informazioni utili a chi le indossa. Per accedere ai dati, basterà scaricare un’app per smartphone gratuita e leggera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Disney+, da The Mandalorian a Topolino: le uscite di novembre

Covid-19, arriva il sensore per mascherine MaskLip: come funziona

covid-19 mascherine
Il sensore indica se le mascherine sono da sostituire e se vengono usate correttamente (Pixabay)

Si chiama MaskLip, ed è un sensore intelligente per mascherine brevettato dall’impresa friulana Eurotech. Pensato per combattere al meglio l’emergenza Covid-19, raccoglie numerosi dati e li invia ad un calcolatore, che in breve tempo emette un risultato. Consultabile tramite l’app ufficiale, indica se la mascherina viene indossata correttamente dal proprietario e se è giunto il momento di sostituirla. 

Non si tratta del primo contributo che Eurotech fornisce dallo scoppio dell’emergenza Covid-19. Già numerosi dispositivi legati al contrasto del virus sono infatti sul mercato. Tra questi, il portale contapersone che controlla la temperatura e riconosce se un soggetto indossa o meno la mascherina. “Abbiamo deciso di metterci a disposizione della collettività in un momento così difficile e delicato” ha spiegato l’a.d. di Eurotech Roberto Siagri: “Vogliamo usare la tecnologia applicata al settore medicale, così da migliorare la qualità della nostra vita in un periodo così segnato“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Samsung con schermo che si solleva: le potenzialità del brevetto