Come si chiameranno i nuovi iPhone? Un video scioglie ogni dubbio – VIDEO

Manca sempre meno al lancio dei nuovi iPhone 13, ma si chiameranno veramente così? C’è un video pubblicato su Twitter che scioglie ogni dubbio

iPhone
Un video leak anticipa il nome dei nuovi iPhone. Ecco come dovrebbero chiamarsi (screenshot Twitter)

L’attesa sta per finire. Ancora qualche settimana ed Apple terrà il tanto atteso Keynote di presentazione dei nuovi iPhone. Tra rumors, indiscrezioni e possibili conferme, gli appassionati della mela mangiucchiata non stanno più nella pelle e non vedono l’ora di sapere cosa si sono inventati questa volta gli ingegneri dell’azienda.

Oltre a comparto fotografico, specifiche hardware, design e chi più ne ha più ne metta, c’è un altro punto che sta tenendo banco soprattutto nelle ultime settimane: come si chiameranno i nuovi flagship Apple? La risposta logica sarebbe iPhone 13, in linea con quanto successo negli ultimi anni. O magari iPhone 12s, o un nome tutto nuovo? C’è un video che scioglie ogni dubbio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Digitale Terrestre, switch: un’amara constatazione. Le nuove date regione per regione

iPhone 13, confermato il nome del melafonino: il video conferma

A sciogliere ogni dubbio sul nome dei nuovi iPhone ci ha pensato il leaker cinese PinkDon che, tramite il suo account Twitter, ha reso noto un video che mostra le cover dei nuovi melafonini. La dicitura parla di iPhone 13, una conferma abbastanza importante di quanto anticipato nelle settimane passate. Ovviamente il tutto va preso con le pinze, in quanto l’utente in questione non è sicuramente uno dei più accreditati per ciò che riguarda questo mondo. Il breve video pubblicato va però ad aggiungersi ad altri indizi, che potrebbero fare una prova inequivocabile.

FORSE TI INTERESSARTI ANCHE >>> Come revocare il consenso fornito agli operatori di telefonia per il trattamento dei dati personali

Nonostante diverse testate parlino di falso, ci sono alcuni elementi che rendono il tutto più attendibile. La grande quantità di confezioni e cover sembra essere stata ripresa nella fabbrica di un produttore o in un centro di distribuzione Apple. Non resta che aspettare ancora qualche settimana per avere la conferma ufficiale da parte del gigante di Cupertino, ma le immagini emerse possono già essere considerate una prova da non far passare in secondo piano.