Come ritrovare lo smartphone perso, ma attenzione: il trucco funziona ad una condizione

Esiste un trucco che ci permetterebbe di ritrovare lo smartphone smarrito. Scopri in cosa consiste per non perderlo mai più.

Perdere il proprio smartphone può essere una situazione grave. Specie se si conservano al suo interno delle informazioni molto importanti. Per questo si dovrebbe fare attenzione a non smarrirlo assolutamente. Potrebbe essere piuttosto dannoso per noi stessi dato che gli elementi di privacy sono vulnerabili. Quindi lasciarlo in giro rappresenterebbe un grosso problema.

Come ritrovare il cellulare in poco tempo
Trucco infallibile per il cellulare: lo ritroverai subito (Foto Web365 Srl) Cellulari.it

Tuttavia può succedere che si verifichi un altro tipo di evento, cioè che il cellulare venga perso direttamente in casa. Non è una tragedia in questo caso, dato che potremmo ritrovarlo da un momento all’altro. Il problema è che non si capisca dove sia e perché non si riesca a vederlo, soprattutto se impostata la modalità silenziosa. A questo punto appare chiaro che sia necessario un metodo per riuscire a riaverlo facilmente. E per nostra fortuna c’è un trucco che potrebbe fare al caso nostro: in pochi lo utilizzano.

Smartphone smarrito in casa, puoi ritrovarlo seguendo questa procedura: è davvero semplice

Ma che cosa prevede di preciso? Tanto per cominciare è accessibile da tutti quanti noi. Non richiede nessuna preparazione particolare ed è speciale. Ci eviterà di dover cercare in lungo e in largo per ritrovarlo. Le preoccupazioni svaniranno in fretta e non ci sarà più niente a cui pensare. Se siete intenzionati a ritrovare il vostro cellulare, allora vi consigliamo di continuare a leggere. Potrete stare tranquilli dato che lo riavrete dopo qualche minuto.

Come ritrovare il cellulare in poco tempo
Cellulare perso: ecco in che modo puoi ritrovarlo (Canva foto) Cellulari.it

Uno dei metodi più semplici per ritrovare lo smartphone è quello di utilizzare Alexa. Parliamo dell’assistente vocale di Amazon e che sicuramente avete in casa. Ormai è da diverso tempo che è approdata nelle abitazioni di ognuno di noi. Può essere d’aiuto in tanti contesti differenti. Specie se non sappiamo la risposta a qualche domanda. A questo punto, però, le si potrebbe chiedere qualcosa di specifico.

Cioè dove si trova il nostro smartphone. E per farlo è sufficiente dirle “Alexa, chiama il mio numero” per far squillare il cellulare. L’unico requisito, se così vogliamo chiamarlo, prevede che abbia la suoneria attiva. Altrimenti sarà impossibile sentirlo e purtroppo dovremo cercare manualmente in tutta la casa. Però può essere un trucco interessante per risparmiare tempo e ritrovare lo smartphone senza troppi problemi. Avevate mai pensato a qualcosa del genere?

Impostazioni privacy