Collegare il tuo smartphone alla tua auto non è mai stato così semplice

Contiene link di affiliazione.

Negli ultimi anni la guida è stata resa molto più sicura non solo dalle nuove regole del Codice della Strada, ma anche dalle stesse case automobilistiche che hanno ideato sistemi collaudati per ridurre al minimo i rischi alla guida: tra questi c’è sicuramente l’opportunità di poter collegare il proprio smartphone all’auto così da ridurre sempre di più l’utilizzo del telefono cellulare alla guida che è la principale causa di distrazione e dunque di incidenti.

Le auto più moderne sono dotate infatti di un sistema di infotainment sul cruscotto in grado di comunicare con gli smartphone del guidatore o dei passeggeri, ma non sempre questo avviene in maniera automatica: le vetture progettate di recente hanno un sistema di collegamento Bluetooth integrato, ma lo stesso risultato si può ottenere anche sui mezzi di trasporto più datati attraverso dei semplici adattatori.

adattatore wireless
Adattatore Bluetooth per auto | Foto Unsplash

Sul mercato sono disponibili diversi modelli di adattatori Bluetooth per auto a seconda delle esigenze e anche a seconda del sistema operativo dello smartphone personale: se avete un telefono cellulare Android allora la scelta migliore ricade su questo adattatore Motorola MA1 per Android Auto, se invece siete in possesso di un iPhone e la piattaforma di riferimento è CarPlay allora la scelta ricade su quest’altro adattatore.

L’adattatore Bluetooth perfetto a seconda del sistema operativo del tuo smartphone

L’adattatore Motorola MA1 è un dispositivo efficiente grazie alla garanzia del marchio statunitense, leader nel settore tecnologico, e ti permette di avere a disposizione tutte le funzioni della piattaforma Android Auto direttamente dal cruscotto dell’automobile semplicemente collegando il cavo USB. Grazie a questo adattatore è infatti possibile rispondere alle chiamate, consultare i messaggi, seguire le indicazioni su Google Maps o Waze, ascoltare la musica preferita dalle principali piattaforme di streaming e molto altro senza togliere lo smartphone dalla tasca.

La stessa tipologia di efficienza si ottiene anche con l’adattatore per CarPlay che appare come una sorta di pendrive USB da collegare direttamente al cruscotto dell’auto e utilizzare tutte le funzionalità dello smartphone anche lasciando l’iPhone comodamente in tasca. Con la sua frequenza di trasmissione fissata a 5.8 Ghz permette di avere una connessione stabile anche nelle zone a bassa copertura anche grazie al fatto che è dotato di chip 5G.

adattatori bluetooth
Adattatore CarPlay e Android Auto | Foto Amazon.it

Vedi su Amazon – Android AutoCarPlay

Entrambi gli adattatori hanno un sistema “plug and play” e dunque si collegano immediatamente allo smartphone una volta inseriti all’interno della presa USB del sistema di infotainment dell’automobile: una volta effettuata la connessione Bluetooth potete godere di tutte le funzioni di Android Auto, come quest’ultimo aggiornamento in arrivo sulla piattaforma, e CarPlay, dotato di tantissime funzioni interessanti per gli utenti.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: in qualità di Affiliati riceviamo un guadagno sugli acquisti effettuati tramite tali link. Vi invitiamo a verificare i prezzi eventualmente indicati nel testo, in quanto potrebbero subire variazioni dopo la messa online.

Impostazioni privacy