Collaborazione Here Qualcomm per contenuti di localizzazione indoor più dettagliati

Nokia ci informa, attraverso un comunicato stampa diffuso oggi, di una collaborazione tra HERE e Qualcomm per la fornitura dei dati cartografici Indoor.

Nokia ci informa, attraverso un comunicato stampa diffuso oggi, di una collaborazione tra HERE e Qualcomm per la fornitura dei dati cartografici Indoor tramite il sistema Venue Maps di Here. In questo modo viene migliorato il servizio di posizionamento dentro gli edifici quando vengono utilizzate le applicazioni location-based. 
 
Ecco il comunicato stampa integrale
 

Espoo, Finlandia – HERE, business unit di Nokia, ha annunciato oggi che metterà Venue Maps a disposizione di Qualcomm Atheros, Inc., controllata di Qualcomm Incorporated. Sfruttando i dati cartografici indoor di HERE, strettamente integrati al cuore del sistema di posizionamento, le tecnologie di localizzazione Qualcomm IZat™ saranno in grado di offrire ai dispositivi mobili una localizzazione più precisa anche all’interno degli edifici (entro i 3-5 metri). Oltre a migliorare l’intera esperienza di localizzazione indoor per i consumatori, la combinazione di queste features accelererà lo sviluppo e l’utilizzo delle ricche funzionalità location-based e di promozioni all’interno dei centri commerciali, negli snodi di trasporto e nei luoghi di divertimento di tutto il mondo.

 

Con l’obiettivo di offrire un servizio di posizionamento ovunque, Qualcomm Atheros sta ampliando le proprie capacità di localizzazione al chiuso al fine di garantire le migliori esperienze possibili  nei  luoghi più diversi ha dichiarato Cormac Conroy, Vice President della business unit Mobile, Computing and Location di Qualcomm Atheros. “La collaborazione con HERE va a integrare le capacità della nostra piattaforma di localizzazione IZat offrendo, alle aziende e agli sviluppatori di applicazioni, la precisione necessaria per soddisfare le esigenze delle persone che utilizzano dispositivi mobili e creare ulteriori opportunità di ricavo dai  servizi location-based”.

 

Per sviluppare con estrema accuratezza e nei minimi dettagli le mappe degli edifici, i cartografi di HERE visitano direttamente i luoghi interessati: dagli aeroporti agli zoo, dai complessi sportivi ai musei e altre strutture in tutto il mondo. Le  piantine degli edifici vengono raccolte e poi confrontate con l’ambiente reale, attraverso la doppia verifica dei nomi dei punti di interesse e dell’inserimento di elementi chiave come gli sportelli bancomat, i servizi igienici o le scale mobili.

 

Gli spazi chiusi rappresentano la nuova frontiera del mapping e HERE ha un posizionamento unico per estendere la propria leadership globale dalle mappe outdoor a quelle indoor” ha dichiarato Cliff Fox, Senior Vice President of Location Content di HERE. “Non solo siamo stati i primi ad aver mappato alcuni degli edifici più famosi a livello internazionale, ma offriamo anche la più estesa copertura al mondo di spazi indoor, che conta attualmente oltre 9.000 luoghi composti da 50.000 edifici unici in oltre 69 Paesi. Grazie al costante incremento delle superfici mappate dal nostro sistema e la sempre maggiore precisione dei dati, siamo in grado di supportare Qualcomm Atheros nel fornire accesso a informazioni e servizi di localizzazione accurati all’interno di edifici“.

 

Venue Maps integra la gamma completa di funzionalità di posizionamento indoor offerta da IZat di Qualcomm Atheros, così da assicurare ai dispositivi mobili un servizio di location awareness costante e in un maggior numero di luoghi. IZat comprende l’ampio portafoglio tecnologico di Qualcomm che include il sistema satellitare globale di navigazione (GNSS) per dispositivi cellulari, connessione Wi-Fi, soluzioni di assistenza a sensori e cloud-based, oltre ai principali prodotti di localizzazione già presenti su oltre un miliardo di dispositivi collegati alle reti mobile di tutto il mondo.

 

Per ulteriori informazioni sui servizi location-based indoor, visitate il nostro blog all’indirizzo: http://conversations.nokia.com/?p=130493