Google Sync per calendario e contatti fino a dicembre su Windows Phone

Un accordo tra Google Microsft ha consentito di prolungare il supporto per le connessioni al servizio Google Sync tramite la piattaforma mobile di Redmond fino al 31 dicembre 2013.

Buone notizie per gli utenti Windows Phone: secondo quanto scritto dal sito TheVerge, infatti, un accordo tra Google Microsft ha consentito di prolungare il supporto per le connessioni al servizio Google Sync tramite la piattaforma mobile di Redmond fino al 31 dicembre 2013. Come scrive il portale di tecnologia ha abilitato il supporto CalDAV E CardDAV con l’arrivo dell’ultimo aggiornamento del sistema operativo Windows Phone 8 (GDR2), anche se non tutti i modelli sono ancora “coperti”. L’accordo tra le società sarebbe scaduto proprio oggi, 1 agosto 2013. 
 
Un altro passo in avanti, quindi, in uno scontro tra ecosistemi, soprattutto per quanto riguarda il settore mobile. Qualche tempo fa Big G ha intimato Microsoft a rimuovere l’app YouTube, sviluppata dal gruppo informatico, dal Windows Phone Store, perchè non in linea con le politiche del search engine. Microsoft ha deciso di venire incontro alle richieste di Google e ora le due aziende stanno lavorando insieme per realizzare un’app gradita al motore di ricerca
 
Gli utenti Windows Phone, quindi, sperano che i buoni rapporti tra le due società duri ancora e possano consentire la nascita di applicazioni Google ufficiali anche per questo sistema operativo mobile, in crescita ma ancora troppo lontano dallo strapotere Android-iOS, probabilmente anche a causa di alcune assenze importanti a livello di supporto da parte del search engine più utilizzato del pianeta.