Ci risiamo: ennesimo bug per i poveri Google Pixel 6

Non è affatto la prima volta, semmai i possessori dei Google Pixel 6 sperano che sia l’ultima volta che si parlerà di un nuovo bug sull’aggiornamento degli smartphone di casa Mountain View.

Google Pixel 6 20220418 cell
Google Pixel 6 – Adobe Stock

L’ultimo, curioso bug che colpisce alcuni possessori di Pixel, riguarda la suoneria del cellulare, il suono di notifica predefinito e i suoni di allarme predefiniti: cambiano casualmente sui dispositivi Google. Un problema di poco conto, ma che si somma alle chiamate verso i cellulari dei contatti, su tutti, e altri problemi che hanno caratterizzato la vita dei Google Pixel 6.

Negli ultimi giorni sono emerse segnalazioni di utenti che sentono suoni diversi da quelli a cui sono abituati quando ricevono una chiamata, una notifica o un avviso. È piuttosto stridente e potrebbe farti non pensare nemmeno di controllare il tuo telefono.

Suonerie che cambiano all’improvviso. E chiamate rifiutate senza un apparente motivo, ma presenti nel registro delle chiamate

Google Pixel 6 20220418 cell 2
Google Pixel 6 – Adobe Stock

Sembrano essere file audio utilizzati da varie parti del sistema e non sono altrimenti selezionabili per gli utenti finali nel selettore Suoni. Il rivolo di report e segnalazioni è in linea con la patch di sicurezza di aprile di lunedì scorso. Detto questo, questo problema non è molto diffuso e ha avuto un impatto solo su alcuni degli smartphone in questione.

Controllare le impostazioni di Suono e vibrazioni è un metodo di verifica per confermare che il Google Pixel non è interessato da questo bug della suoneria. Si possono ripristinare rapidamente, si spera per sempre, con le impostazioni predefinite.

Altri Google Pixel 6, comunque stanno ricevendo altre segnalazioni, di un problema già avvenuto tempo fa: alcuni smartphone rifiuterebbero alcune chiamate, senza apparente motivo ma soprattutto senza interazioni da parte degli stessi utenti. La conferma arriva da Reddit, un sito di social news che vanta mezzo milioni e più di utenti, dove i redditor possono pubblicare contenuti sotto forma di post testuali o di collegamenti ipertestuali (link).

Ecco, uno di questi, account /merryjaina, ha segnalato che il suo Google Pixel ha rifiutato alcune chiamate senza che lui venisse avvisato e senza che il suo telefono gli notificasse una chiamata persa. Ha capito il problema soltanto quando ha verificato il registro delle chiamate. Lì, a sorpresa, c’era traccia della chiamata partita.

Non è l’unico ad aver rivelato questo problema. Molti altri utenti hanno condiviso l’esperienza di /merryjaina, stesso iter anche passando dal Google Pixel 6 al Google Pixel 6 Pro. Per il momento solo silenzi da Mountain View, al lavoro per sistemare un cellulare che sin dall’inizio ha dato troppi problemi.