Cellulare, con questa funzione nessuno potrà più rubartelo, fallo subito e dormirai tranquillo

Da quando esiste il cellulare, sicuramente la nostra vita è cambiata ed è migliorata per moltissimi versi, grazie alla possibilità di poter agevolare moltissime azioni quotidiane in tutti i campi possibili e immaginabili. Il cellulare, insomma, ha davvero cambiato la nostra vita.

Lo smartphone ha in sé molte funzioni che nel tempo aumentano, cambiano, e vengono aggiornate proprio per offrire al cliente un’esperienza ed un utilizzo sempre diverso e più ampio. Sono milioni le persone che attendono con trepidazione, infatti, le novità degli ultimi modelli di cellulari, mettendosi addirittura in fila per comprarli prima di tutti.

Furto (Foto Canva)
Furto (Foto Canva)

Il fatto di avere un cellulare non ha però solo dei fattori positivi, ma purtroppo ci sono anche i lati negativi, come del resto praticamente in ogni campo della vita. Nello specifico dello smartphone, il fatto che ormai abbia il controllo di molti aspetti della nostra quotidianità, ci mette di fronte anche ad alcuni problemi.

Cellulare rubato, così giochi in anticipo

E’ indubbio che le case di produzione di cellulari facciano a gara per proporre l’ultimo aggiornamento e bruciare la concorrenza sulle novità. Ma resta il fatto che di fronte a certe situazioni, bisogna stare molto attenti.

Cosa fare se smarrisci il cellulare
Telefono smarrito

Il nostro cellulare contiene praticamente tutti gli aspetti della nostra vita, da video e foto, ricordi di ogni genere, documenti, applicazioni di ogni tipo, e soprattutto danno la possibilità di guardare le nostre cose da un semplice schermo. Ma avete pensato a cosa accade se lo perdiamo, o peggio ancora ce lo rubano? la situazione è davvero complicata, soprattutto per il fatto che il rischio è che qualcuno si possa impossessare in meno di niente di tutte le nostre più importanti informazioni, prima fra tutte accessi a conti e soldi. Che fare insomma, se non troviamo più il nostro cellulare?

Il panico è il primo pensiero che ci viene in mente! Ma bisogna andare sul pratico, ed essere lucidi. Puoi salvare tutto ciò che hai nel tuo telefono, evitando che qualcuno se ne appropri indebitamente, creandoti dei danni enormi. Se hai un account Google associato al tuo dispositivo Android, puoi usare il servizio che si chiama Trova il mio dispositivo, disponibile come app ma anche sul sito web.

Questo servizio ti da la possibilità con un click di bloccare il dispositivo una volta verificato dove si trova, ma bisogna fare attenzione a due particolari: il primo è che deve essere attivato manualmente, e quindi acceso, ma soprattutto che senza la localizzazione si potrà vedere solo l’ultima posizione registrata. Se hai un iPhone, esiste la app Dov’è, presente di default su iPhone, iPad e Mac. Nella schermata principale trovi il menu con Tutti i dispositivi, dove troverai l’iPhone che vuoi bloccare. Certamente, insomma, inserire delle password o fare attenzione ad attivare questi servizi può aiutare. E sperando che il ladro sia…poco tecnologico!