Il Cashback sta arrivando: tenete d’occhio l’app IO

Siete in attesa dell’accredito dei rimborsi del Cashback di Stato relativi al primo semestre? Tenete d’occhio l’app IO, ci sono novità importanti.

Cashback di Stato rimborsi
Importanti novità in arrivo nell’app IO (AdobeStock)

Dopo qualche settimana di attesa, sembra ormai esser tutto pronto per l’accredito dei rimborsi del Cashback di Stato relativi al primo semestre dell’anno in corso. Gli aventi diritto potranno dunque finalmente metter le mani sul tesoretto accumulato grazie alle transazioni digitali effettuate nella finestra temporale compresa tra il primo gennaio e il trenta giugno scorso.

Stando a quanto riportato, l’app IO sta inviando una notifica al fine di fornire alcuni dettagli riepilogativi sull’intera operazione. In particolare, l’ammontare del rimborso verrà accreditato entro sessanta giorni a partire dallo scorso trenta giugno; il pagamento avverrà invece tramite accredito sull’IBAN indicato nell’app IO in sede di registrazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Volantino Trony, sconti da urlo per pochi giorni sulla miglior tecnologia

I dettagli sul Super Cashback

Cashback di Stato rimborsi
A breve verrà stilata la graduatoria definitiva del Super Cashback (PixaBay)

Non mancano altresì dettagli in merito al Super Cashback, la cui graduatoria finale e definitiva verrà stilata soltanto al termine delle indagini volte ad accertare la presenza dei furbetti (che saranno per l’appunto espunti dalla classifica). Sullo sfondo, una rassicurazione importante: l’accredito del Super Cashback – che ricordiamo esser di 1.500 euro a beneficio dei primi 100mila utenti meglio piazzati – si invererà entro il 30 novembre prossimo, attingendo anche in questo caso all’IBAN fornito dall’utente in fase di registrazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Galaxy Z Flip 4 punterà sugli effetti scenici per rivoluzionare i pieghevoli

Il Cashback di Stato relativo al secondo trimestre (e quindi l’arco temporale fino al 31 dicembre) è stato sospeso per volontà del governo presieduto da Mario Draghi. Non mancano comunque iniziative locali predisposte da società terze aventi lo scopo di replicare quanto invece effettuato in campo nazionale. In quest’ottica, segnaliamo quanto fatto da Satispay, che ha riproposto il Cashback (sia pure con qualche fisiologico correttivo rispetto all’operazione voluta fortemente dal governo Conte) a beneficio di tutti coloro che si registreranno per la prima volta al servizio durante il mese di luglio.