Buon compleanno Louis Vuitton: fra le tante iniziative perfino un game (forse) con i token

Happy Birthday Luois Vuitton. L’azienda francese specializzata in accessori moda, pelletteria e orologi da taschino appartenente alla multinazionale di beni di lusso francese Moët Hennessy Louis Vuitton SA (LVMH) compie 200 anni. E per l’occasione si fa un sacco di regali: un documentario su Apple TV, un romanzo di fantasia, opere d’arte e installazioni, perfino un videogioco.

Louis Vuitton (Adobe Stock)
Louis Vuitton (Adobe Stock)

Louis Vuitton è una delle principali case di moda internazionali al mondo; vende i suoi prodotti attraverso boutique indipendenti, reparti di locazione di fascia alta, grandi magazzini e tramite la sezione e-commerce del proprio sito web. Per sei anni consecutivi è stata nominata come il marchio di lusso più prezioso al mondo. Da qui l’importanza del suo compleanno. “I media si stanno evolvendo così rapidamente che ogni volta che c’è un nuovo modo di comunicare, devi raccontare di nuovo la tua storia“, ha affermato Michael Burke, presidente e amministratore delegato di Vuitton. “Le generazioni sono ora definite dalla tecnologia, non dall’età”. A duecento anni dalla sua nascita, l’azienda Vuitton vuole continuare a scrivere pagine di storia.

Duecento volte Louis Vitton: nato il 4 agosto

Buon compleanno Louis Vuitton (Adobe Stock)
Buon compleanno Louis Vuitton (Adobe Stock)

Vuitton inizierà le celebrazioni del bicentenario sotto la bandiera di “Louis 200” il 4 agosto, esattamente 200 anni dopo la nascita del fondatore. A partire da quel giorno, “Louis: The Game” può essere scaricato tramite l’App Store e Google Play per i sistemi Android. Burke ha sbandierato ai quattro l’importanza del game per i dipendenti di Vuitton: “Il modo migliore per coinvolgere le persone è attraverso il mezzo che preferiscono“.

LEGGI ANCHE >>> Joe Biden lancia l’allarme: “Gli attacchi informatici potrebbero condurre a una vera e propria guerra”

Il gioco mobile si chiamerà Louis: The Game. Il player veste i panni di Vivienne, la bambola di legno da sempre mascotte del colosso francese; e attraverso una serie di “quest” si potranno scoprire le origini e le evoluzioni del marchio, dagli inizi fino ai giorni nostri. Nel Gioco, il player si muoverà in un mondo colorato e dal chiaro stile “cartoon”. Tutto il resto è da scoprire, compreso l’utilizzo di token NFT (reali o virtuali). WWD dice che saranno integrati nel gioco, la moda del momento. E in fatto di moda, Louis Vuitton non è secondo a nessuno.

LEGGI ANCHE >>> Addio alla fuga di notizie: Apple ha una strategia (ad oggi) vincente

Sempre il 4 agosto, saranno svelate le vetrine della rete globale di boutique Vuitton che mostreranno bauli reimmaginati da 200 personaggi illustri, provenienti da una varietà di background e discipline, tra cui l’illustratore Jean-Philippe Delhomme, l’interior designer Pierre Yovanovitch, il nuotatore paralimpico Théo Curin, l’art director Willo Perron e l’architetto Peter Marino, il cui baule hardcore prende spunto dal suo guardaroba in pelle da papà.

Fra le altre iniziative per l’importante anniversario, un romanzo di fantasia basato su fatti storici, della scrittrice francese Caroline Brognard, intitolato “Louis Vuitton, L’Audacieux“, sarà pubblicato in francese da Gallimard in edizione normale e deluxe a partire da ottobre, con una traduzione inglese in arrivo a novembre. Il documentario “Looking for Louis” ripercorre le avventure del giovane imprenditore e verrà trasmesso a dicembre sul canale Explore di Apple TV. In autunno sarà presentato un trittico di grandi dimensioni dell’acclamato artista americano Alex Katz, previsto anche un “cuvée spéciale” del marchio di Champagne Veuve Clicquot di proprietà di LVMH. Alla salute. E buon compleanno.