Bug Android Auto su Google Maps: ecco cosa sta succedendo

Scoperto un bug Android Auto che causa malfunzionamenti su una delle migliori app Android Auto, vale a dire Google Maps

Android Auto è stato protagonista nell’ultimo periodo di interessanti cambiamenti che dovrebbero, secondo l’immaginario di Google, migliorare notevolmente l’esperienza d’uso alla guida, nel segno della sicurezza e dell’intuitività.

Bug Android Auto Google Maps
Scoperto un bug Android Auto con Google Maps (AdobeStock)

Questi cambiamenti si scontrano tuttavia con alcuni bug che, proprio perché facenti riferimento ad applicazioni centrali (e popolari) nel funzionamento della piattaforma, non sono passati inosservati dagli utenti. L’ultima stortura coinvolge ad esempio Google Maps: secondo quanto riportato da varie segnalazioni sul forum di supporto ufficiale di Google, ci sarebbe un malfunzionamento riguardante la modalità scura e, nello specifico, una gestione poco “lineare” della stessa all’interno di Android Auto.

In linea assolutamente generale, la modalità scura dell’app Google Maps si attiva – laddove impostata in automatico da parte dell’utente – in funzione dell’orario o dei contesti durante la guida, ad esempio quando si entra in una galleria o in zone poco illuminate. Per impostazioni predefinite, l’app cambia “pelle” – o per meglio dire tonalità – a seconda dell’orario, trasformando l’interfaccia visualizzata nel display di Android Auto con tonalità chiare (orario diurno) oppure scure (orario serale), al fine di migliorare la leggibilità e l’utilizzo stesso dell’applicazione.

Bug Android Auto: problemi con la dark mode di Google Maps

Bug Android Auto Google Maps
Il bug Android Auto non farebbe funzionare a dovere la dark mode di Google Maps (AdobeStock)

Ebbene, secondo le segnalazioni provenienti dal forum di supporto ufficiale, pare che per diversi utenti la dark mode di Google Maps resti perennemente attiva, tanto di giorno quanto di notte. Si tratta in tutta evidenza di un bug di Android Auto legato proprio alla (cattiva) gestione della modalità notturna di Google Maps: anziché basarsi sulle impostazioni dell’app, la piattaforma recepisce le impostazioni dello smartphone relative alla modalità dark. Di conseguenza, se sul cellulare è stato abilitato il tema scuro, Android Auto riprodurrà tale visualizzazione in modo continuo anche su Google Maps.

Dalle segnalazioni si evince che le versioni colpite dal bug in questione sono le seguenti:

  • Google Maps 11.33 o superiori
  • Android Auto 7.6

Allo stato attuale manca ancora una soluzione risolutiva, ma siamo certi che Google stia già lavorando su un fix e le segnalazioni presenti all’interno del supporto ufficiale hanno quantomeno avuto il pregio di portare alla ribalta una problematica finora poco conosciuta e per la quale si attende una pronta risoluzione da parte degli sviluppatori dell’azienda americana.