Bollette, risparmio garantito col tuo smartphone: ecco come abbassare i costi

Il caro bollette continua a tenere banco, ma per fortuna c’è la tecnologia che viene in nostro soccorso. Con questo metodo utilizzabile da smartphone, il risparmio è garantito: risparmierete tantissimi soldi

Stiamo vivendo una situazione non semplice a livello economico. L’emergenza pandemica e la guerra in Ucraina hanno portato negli ultimi tempi a problematiche che vanno ad interessare praticamente chiunque. Il caro bollette è in questo senso uno dei temi più ricorrenti, con il risparmio che è diventata la parola d’ordine di milioni di italiani.

caro bollette 20221101 cellulari.it
Il caro bollette sta colpendo milioni di cittadini, ma c’è un metodo molto veloce che vi permetterà di risparmiare tantissimo (Adobe Stock)

Ci sono diversi metodi che possono essere applicati per poter risparmiare diversi euro a fine mese. Si pensi per esempio alle fasce orarie nelle quali accendere gli elettrodomestici, o più semplicemente alle tempistiche necessarie coi termosifoni per scaldare la casa. In realtà, come spesso accade in questi casi, c’è uno strumento in più che può rivelarsi decisivo: il nostro smartphone.

Come risparmiare in bolletta sfruttando il proprio smartphone

caro bollette 20221101 cellulari.it
Esistono app per smartphone pensate proprio per ridurre al minimo i consumi (Adobe Stock)

Ebbene sì, anche per quanto riguarda il caro bollette c’è la tecnologia che può venirci in aiuto. E più precisamente il nostro smartphone, “compagno di vita” che portiamo quotidianamente con noi. Esistono infatti alcune soluzioni utili che sono state pensate anche – se utilizzate nel modo giusto – per consumare meno e dunque risparmiare a fine mese. Nello specifico, ci sono alcune applicazioni che vi permetteranno di gestire al meglio i tanti prodotti smart che avete in casa, così da ridurre utilizzi e quindi consumi.

Un esempio è SmartThings di Android, o anche Google Home. Si tratta di software molto semplici da usare. Per prima cosa, una volta avviati, dovete far partire la configurazione del servizio e il collegamento con tutti i prodotti smart che avete in casa. Fatto ciò, potete organizzarli comodamente in diverse sezioni, per esempio in base alle stanze di collocamento.

A questo punto, potrete ottimizzare i consumi e decidere quando far partire un prodotto e quando spegnerlo. E si parla tanto di TV quanto di frigoriferi, passando per condizionatori, lavatrici, lavastoviglie e chi più ne ha più ne metta. Tutto ciò che si può collegare ad internet rappresenta un elemento sfruttabile tramite app per smartphone. Se imparate a dosare bene tutto ciò che avete in casa, il caro bollette potrebbe gravare meno del previsto sulle vostre finanze.