Black Shark: un accessorio che un gamers non può non avere. Costa meno di 25 euro!

E’ uno dei marchi più amati da milioni e milioni di gamers. Con i cellulari Black Star si gioca alla grande, con la comodità di un case ad hoc per i tanti smartphone da gioco, magari con un paio di cuffie, comodissime e performanti. L’azienda molto vicina al colosso Xiaomi, si spinge oltre.

Star Eye Black Shark 20220630 tech
Star Eye Black Shark – Adobe Stock

Basta farsi un giro sul portale ufficiale di Black Shark per capire la quantità industriale di opportunità per i giocatori più incalliti. A prescindere dai nuovi Black Shark 5 Pro, smartphone con l’ormai famigerato Snapdragon 8 Gen 1, 120W Hyper Charge, eppure non sono l’unico oggetto del desiderio dei player.

Che Black Shark fosse molto attento alle esigenze dei videogiocatori mobile oramai è risaputo, ma il nuovo dispositivo unisce un accessorio da tutti i giorni, che d’estate si usa tantissimo, al mondo del gaming.

Black Shark, occhiali da sole con un sistema di assorbimento del 60%, contro il tradizionale 90%

Gaming 20220702 cell
Gaming – Adobe Stock

Sì, avete capito bene. Black Shark ha pensato a un paio di occhiali da sole dedicati proprio ai gamers. Sembrano dei RayBan anni 80-90, una chicca non da poco. La coppia lanciata dal brand affiliato Xiaomi agevola i giocatori e arriva sul mercato ad un prezzo molto concorrenziale.

Il design del Black Shark Star Eye è qualcosa di sostanzialmente comune, con un taglio in stile Wayfarer, ma con la particolarità di avere lenti studiate per giocare sotto il sole. Infatti, oltre ad avere una protezione dalla luce blu, che quindi evita di affaticare l’occhio, sono dotati di una protezione UV400, che permette di non avere problemi di vista quando si è all’aperto nelle giornate di sole.

I Black Shark Star Eye possono essere portati serenamente per farsi una passeggiata, magari fra un stop e una partitina, il passo è breve. Il sole non sarà mai un problema, perché i occhiali da sole in questione adottano un sistema di assorbimento del 60%, contro il tradizione 90% che può portare a non percepire colori più fedeli guardando lo schermo.

Un miglioramento netto rappresentato da quel 30% in più di sicurezza per gli occhi dei player, importantissimo in quanto sempre sotto sforzo. Anche il materiale con cui sono realizzate le lenti dei Black Shark Star Eye sono di un polimero tipo TR90, mentre le stecche sono realizzate per essere riposte comodamente.

Insomma, gli occhiali da sole da gaming Black Shark Star Eye: uniscono l’utile di un giusto riparo dei nostri occhi, a quel dilettevole che solo chi è un abitudinario dei Giochi, può comprendere appieno. Non solo.

C’è una componente di fondamentale importanza: il prezzo. Sono disponibili per il mercato cinese a 169 yuan, circa 24 euro. Bisogna capire se saranno disponibili anche per il mercato occidentale, ma nessuno si sorprenderà se in un prossimo futuro saranno pronti per essere indossati anche qui da noi.