Attenzione su Whatsapp: gli audio funzionano anche fuori dall’app

“Scrivimi su WhatsApp” è diventato il nuovo “Ti scrivo un sms”, e già da parecchio tempo. L’app di messaggistica attualmente più usata, ha molte funzioni, ma attenzione a come se ne fa uso, potrebbe restare tutto memorizzato anche se non vuoi. 

Milioni di persone utilizzano WhatsApp, ma come spesso accade, non sempre siamo a conoscenza di tutte le funzioni che ha a disposizione e che, in positivo o in negativo, possono avere un impatto sul suo utilizzo.

WhatsApp salva i tuoi vocali
WhatsApp mette in pausa i tuoi vocali (cellulari.it)

Siete delle persone che usate molto whatsapp? addirittura molte persone ci lavorano, ed altre hanno ansia se non funziona o appena internet non prende la linea. Insomma, whatsapp fa parte della nostra vita quotidiana.

Audio su WhatsApp, milioni di persone li utilizzano

Inizialmente esistevano solo i messaggio di testo, basti pensare ai vecchi sms o mms con l’aggiunta anche delle immagini. Ma da quando è possibile scambiarsi messaggi audio e video, le cose sono decisamente cambiate nel nostro modo di comunicare.

WhatsApp ti permette di mettere in pausa una registrazione audio
Whatsapp slava il tuo audio (cellulari.it)

La tematica legata agli audio vocali di WhatsApp è molto complessa in realtà, perché da quando sono stati introdotti, il nostro modo di scambiare messaggi ha avuto un mutamento evidente. Sono molte le persone infatti, che non chiamano praticamente più e si affidano solamente all‘invio di audio messaggi, spesso anche lunghissimi.

Bisogna altrettanto dire che mandare un audio messaggio al posto della telefonata può essere molto comodo ed anche meno invadente, certi che prima o poi ci si possa scambiare le informazioni di cui si deve argomentare. La funzione audio fa parte della chat di whatsapp e può essere selezionata in alternativa all’invio di foto, messaggi di testo o video. Si può mandare un vocale registrato, che si può quindi selezionare come allegato, oppure registrarlo dal vivo in tempo reale.

Quest’ultima funzione “live” è quella maggiormente usata, sia per conversazioni a due che di gruppo. Permette di inviare e scambiarsi conversazioni in tempo reale attraverso messaggi audio, invece che avviare una telefonata. C’è a chi piace, e a chi no, fatto sta che gli audio ormai sono usati da milioni di persone in diverse situazioni.

WhatsApp salva il vocale che stai registrando

Uno dei problemi principali è sempre stato il passaggio da una app all’altra, e mano mano che il nostro modo di usare il cellulare è diventato sempre più veloce, spesso perdiamo di vista ciò che stiamo facendo, col rischio di perderci qualche pezzo. E per ciò che riguarda i vocali di WhatsApp, il problema spesso può presentarsi proprio per il fatto che mentre stiamo registrando, possono subentrare interruzioni di vario genere.

Audio Whatsapp (Web Source)
Audio Whatsapp (Web Source)

Può accadere che stiamo registrando un messaggio vocale ma nel frattempo ci arriva una chiamata, oppure dobbiamo momentaneamente fermarci per un’interruzione, necessaria o imprevista che sia. Per questo motivo, spesso il rischio è di perdere tutto quello che stavamo registrando, ed essere quindi costretti a registrare nuovamente da zero.

Ora invece, se si dovesse momentaneamente cambiare schermata e lasciare whatsapp, al rientro nella app si potrà trovare nuovamente il messaggio audio che stavamo registrando e riprendere dal punto esatto in cui ci eravamo fermati. Come? semplicissimo! usando il tasto centrale nella barra del messaggio audio, dove compare il simbolo della pausa che si usa per i messaggi o le canzoni audio. Facilissimo ed utilissimo!