Attenti a quest’app sullo store: è un pericoloso virus, gli utenti corrono a cancellarla

Il Play Store di Google dovrebbe essere un negozio digitale del tutto sicuro e privo di ogni tipo di pericolo, ma a conti fatti non è così. Capita spesso di sentire delle notizie che hanno a che fare con una applicazione che in realtà nasconde un malware al suo interno.

Ed è esattamente il caso di cui abbiamo intenzione di parlare, ovvero di una situazione che deve essere affrontata subito prima che degeneri ulteriormente. Qual è la nuova minaccia che affligge lo store di Google, e come possiamo difenderci?

Attenti a quest’app sullo store: è un pericoloso virus, gli utenti corrono a cancellarla
Anche un servizio come quello di Google, a volte, non è sicuro al massimo – Cellulari.it

Attualmente non è proprio “strano” venire al corrente di notizie che parlano di malware presenti all’interno delle applicazioni: succede e riaccadrà in futuro allo stesso modo, per cui è diventato un modus operandi ormai riconoscerle.

Ma a volte è davvero difficile riuscirci dato che riescano a nascondersi con una furbizia tale da non poter essere rintracciate, e quella di cui stiamo per parlare è molto pericolosa, oltre che complicata da rilevare.

Xenomorph ritorna a terrorizzare i dispositivi Android, ma con una nuova applicazione

Prende il nome di Todo: Day manager, ed è un’app che nasconde il pericoloso trojan Xenomorph, molto noto alla comunità di utenti Android per essere capace di rubare le informazioni di accesso dalle applicazioni bancarie dei dispositivi di tutti noi.

Attenti a quest’app sullo store: è un pericoloso virus, gli utenti corrono a cancellarla
Sentiremo parlare ancora una volta di Xenomorph in futuro – Cellulari.it

Possiede anche le capacità per intercettare i messaggi SMS e le notifiche delle persone, potendo così accedere alle password e alle richieste di autenticazione a più fattori. In altre parole entrerà in possesso di tutto ciò che è nostro, e oltretutto senza neanche faticare dato che glielo avremo concesso noi stessi senza volerlo.

Gli esperti in sicurezza informatica hanno riferito che il virus viene trasmesso tramite una falsa applicazione di Google Service. Inizia ad operare soltanto a seguito dell’autorizzazione dei permessi richiesti, ottenendo così la possibilità di disabilitare il Device Admin ed impedendo all’utente di disinstallarla dal cellulare. Ovviamente l’azione non è irreversibile se si sta bene attenti a cosa si permette.

Ma non preoccupatevi, perché è stata rimossa dal Google Play Store a tempo zero. Ciò non significa che non sia più una minaccia: qualora l’aveste installata sul vostro smartphone uno di questi giorni, magari per provarla o per un’altra ragione a noi sconosciuta, vi consigliamo vivamente di toglierla prima che sia troppo tardi.

Impostazioni privacy