Apple un passo avanti: il Bluetooth 5.2 farà volare gli AirPods 2

Domani è già qui. Le cuffie wireless viaggiano a grandi passi verso una nuova generazione, ancora più performanti: più efficienti dal punto di vista energetico, dal suono ancora più cristallino, con nuove funzionalità, prima fra tutte la possibilità di collegare un numero “illimitato” di dispositivi a un’unica fonte.

La leadership incontrastata nel campo dei gadget, impone al colosso di Cupertino a continuare a spingere l’acceleratore verso il futuro. Apple non si accontenta e si prepara ai futuri dispositivi con supporto Bluetooth 5.2, secondo un deposito nel database dei prodotti Bluetooth SIG, all’inizio di questo mese. Tra le ipotesi più accreditate potrebbe essere un mezzo per gli AirPods Pro con supporto LE Audio.

Bluetooth - Cellulari.it 20220830
Bluetooth – Cellulari.it

Il deposito di Apple fa riferimento a un sottosistema host Bluetooth 5.3 che è probabilmente destinato a prodotti futuri. Tuttavia, in realtà, è probabile che il deposito si riferisca a Bluetooth 5.2, poiché le versioni Bluetooth elencate negli archivi di Apple nel database sono spesso un numero di versione superiore alla versione che finisce per essere supportata su un dispositivo.

Apple AirPods 2 con Bluetooth 5.2 o LE Audio?

Un esempio su tutti: le Beats Studio Buds sono elencate con Bluetooth 5.3 nonostante effettivamente supportino Bluetooth 5.2, mentre molti modelli di iPhone e iPad sono elencati con Bluetooth 5.1 nonostante supportino Bluetooth 5.0.

In questo mare magnum di contraddizioni, che fanno rima con confusioni, Apple potrebbe mettere ordine con l’adozione del Bluetooth 5.2, particolarmente vantaggioso per gli AirPods, poiché le specifiche includono il supporto per LE Audio con diversi miglioramenti allo streaming audio wireless.

AirPods - Cellulari.it 20220830
AirPods – Cellulari.it

LE Audio fa parte dello standard Bluetooth LE a basso consumo energetico. Secondo The Verge, infatti, i vantaggi di LE Audio per le cuffie wireless come gli AirPods potrebbero includere una migliore qualità audio, una maggiore durata della batteria, la possibilità di collegare più di due paia di AirPod a un singolo iPhone e la possibilità per ogni singolo AirPod sinistro e destro di dispone di una propria connessione Bluetooth a un iPhone per impedire la desincronizzazione durante la riproduzione audio.

A luglio, Bluetooth SIG ha dichiarato di anticipare la disponibilità di prodotti con supporto per LE Audio per aumentare entro la fine del 2022. Per questo Apple sta affrettando i tempi e vorrebbe lanciare AirPods Pro di seconda generazione prima dell’arrivo del 2023, anche se c’è da capire se supporteranno il Bluetooth 5.2 o LE Audio. Resta anche da vedere se Apple aggiungerà il supporto LE Audio alle Beats Studio Buds con un aggiornamento del firmware, dato che quegli auricolari supportano già Bluetooth 5.2. Chissà, sta di fatto che per restare il numero uno al mondo in questo particolare settore di mercato, Apple qualcosa (a breve) farà.