Apple, tutti i colori degli iPhone 13. Scompare l’archiviazione da 256 GB?

Tecnicamente si conosce soltanto una data, il 14 settembre, nella quale ci sarà un evento trasmesso in streaming, alle ore 19 italiane, dallo Steve Jobs Theater nell’Apple Park. Da Cupertino non hanno detto altro, forse anche loro danno per scontato che si tratterà dei nuovi iPhone 13. Per tutto il resto, finora, soltanto indiscrezioni. Al massimo anticipazioni.

Apple (Adobe Stock)
Apple (Adobe Stock)

Secondo alcuni leak, però, i quattro iPhone 13 (gli stessi per forma dei 12, ossia standard, mini, Pro e maxi), saranno disponibili in tre colorazioni: rosa, nero e bronzo. La novità, nel caso, sarebbe data dalla sostituzione del rosa, al posto del verde, rispetto agli iPhone classici e mini. Per quanto riguarda Pro e Pro Max: nero, argento, oro e bronzo. Se tutto fosse vero, e soprattutto ufficiale, il Black sostituirà Graphite, mentre Bronze sarà in luogo di Pacific Blue.

Un’altra delle grandi novità, però, potrebbero essere rappresentate dalle opzioni di archiviazione, identiche a quelle degli iPhone 12, ad eccezione per i 256 GB per i modelli standard da 5,4 pollici e 6,1 pollici. Almeno stando a quanto riportato dal portale ucraino di e-commerce, “KTC”, individuato da 91mobiles.

Apple, i principali cambiamenti riguarderebbero anche i caricabatterie

iPhone 13 (Adobe Stock)
iPhone 13 (Adobe Stock)

Ciò significherebbe che le configurazioni di archiviazione della linea iPhone 13 sarebbero in gran parte le stesse della linea iPhone 12, ma senza l’opzione da 256 GB per il modello “mini” da 5,4 pollici e il modello standard da 6,1 pollici, che sembra una mossa molto particolare, in quanto ridurrebbe la varietà di opzioni e la massima quantità di spazio di archiviazione per i clienti di entrambi i modelli iPhone 13 entry-level.

LEGGI ANCHE >>> Galaxy Note ha il destino segnato: la decisione di Samsung è definitiva

Ma resta un’indiscrezione, tutta da verificare, visto che altri siti sembrano elencare opzioni di archiviazione leggermente diverse per ciascun modello, con alcuni media che non mostrano l’opzione da 64 GB per iPhone 13 mini, ma una nuova opzione da 512 GB. E altri che ipotizzano l’1 TB, che per KTC non esiste.

LEGGI ANCHE >>> Telegram rivoluziona i gruppi: sta arrivando un’attesissima funzionalità

Questa ad oggi l’opzione che va per la maggiore: iPhone 13 mini: 64GB e 128GB, iPhone 13: 64GB e 128GB, iPhone 13 Pro : 128 GB, 256 GB, 512 GB, iPhone 13 Pro Max : 128 GB, 256 GB e 512 GB.
I principali cambiamenti riguarderebbero anche i caricaribatterie, molto differenti dagli iPhone 12 nonostante la griffe MagSafe.

Nello specifico pare che avrà un aggancio magnetico in grado di accelerare le operazioni di carica, il modello che sarebbe denominato A2548. Antenna satellitare in grado di chiamare in assenza di campo (chissà se anche per l’Italia) e il notch accomunano un po’ tutti i rumors. Finora solo indiscrezioni, tecnicamente – che fa rima con ufficialmente – c’è da capire se insieme agli iPhone 13 verranno presentati anche gli Watch Series 7 e anche iOS. Apple lo fa.