Apple, tutte le nuove anticipazioni: iPhone 13 scuro, con una archiviazione raddoppiata e fotocamera più grande

I Melafonini possono esultare. Apple dovrebbe lanciare la prossima serie degli attesissimi iPhone 13 nella terza settimana di settembre e ci potrebbe essere a disposizione un’opzione di archiviazione interna da 1 TB per i modelli Pro di fascia alta.

Apple, i nuovi iPhone 13 previsti per metà settembre (Adobe Stock)
Apple, i nuovi iPhone 13 previsti per metà settembre (Adobe Stock)

L’anticipazione è l’analista di Wedbush Daniel Ives, rivelata attraverso in una nota degli investitori vista da MacRumors. “I nostri recenti controlli della catena di approvvigionamento in Asia per 2H hanno messo le build di iPhone tra 130M-150M – si legge nella nota – L’iPhone 13 sembra rappresentare il 35%-45% delle build di iPhone nel terzo trimestre, questa prospettiva positiva ci dà maggiore fiducia che i tempi di lancio del 2021 saranno normali”. La scorsa settimana, la società di ricerca taiwanese TrendForce ha confermato il lancio nella seconda parte del prossimo mese degli iPhone che anticiperebbe di un mese l’uscita di iPhone 12, annunciata nell’ottobre dello scorso anno, probabilmente a causa di ritardi legati alla pandemia.

Apple, le date plausibili dei nuovi iPhone 13. E le nuove probabili caratteristiche

iPhone 13 potrebbe avere il doppio dell'archiviazione, fino a 1 TB (Adobe Stock)
iPhone 13 potrebbe avere il doppio dell’archiviazione, fino a 1 TB (Adobe Stock)

Stavolta Apple dovrebbe tornare a una versione di settembre per la serie iPhone 13 e la terza settimana del mese è una possibilità a cui Ives si è attenuto. In base agli eventi passati, martedì, 7 settembre, 14 settembre e 21 settembre sono tutte possibili date di eventi/annunci, con il lancio che di solito avviene di venerdì. Se fosse vera l’altra anticipazione di una capacità di 1 TB per gli iPhone 13 di fascia alta, vorrebbe dire che Apple ha raddoppiato l’archiviazione, fissata a 512 per iPhone 12. E se gli aggiornamenti della fotocamera saliranno di livello, sempre come previsto per i modelli Pro, offrire più spazio di archiviazione integrato sarebbe un’aggiunta logica e graduale.

LEGGI ANCHE >>> Il manuale di istruzioni di Apple II autografato da Steve Jobs finisce all’asta: il prezzo finale è da record!

A proposito di rumors, leaker Duan Rui ha messo online addirittura alcune immagini del prossimo gioiello del colosso di Cupertino, fra cui un iPhone 13 tendente a una colorazione oro rosa, decisamente molto scuro però, nero o grafite di pre-produzione, fotografato sotto una luce calda. Il bump della fotocamera a tre obiettivi sembrerebbe più grande e sporgente rispetto a quello degli ultimi modelli, la stessa fotocamera potrebbe essere significativamente più ampia, quasi la metà della larghezza dell’intero smartphone. Secondo Mark Gurman di Bloomberg, Apple avrebbe pronti diversi miglioramenti per iPhone 13 Pro che saranno destinati a videografi e utenti professionisti. In tal senso i prossimi iPhone presenterebbero una versione video della modalità Ritratto dell’iPhone, che consentirebbe agli utenti di catturare video incentrati su una persona, sfocando lo sfondo.

LEGGI ANCHE >>> Apple Card, bye bye banda magnetica. Ecco quando accadrà

Apple, inoltre, prevedrebbe di aggiungere un’opzione per registrare in un formato video ProRes di qualità superiore. I video ProRes sono progettati per editor video professionali e generano file di grandi dimensioni con opzioni di risoluzione HD e 4K. Già con l’iPhone 12 Pro, il gigante di Cupertino ha aggiunto ProRAW e ProRes è l’equivalente video: questa funzionalità sembrerebbe esclusiva dei modelli iPhone 13 Pro. Per quanto riguarda l’hardware, i modelli iPhone 13 Pro dovrebbero includere un obiettivo Ultra Wide migliorato, con l’aggiornamento di Apple da un obiettivo a cinque elementi a sei, insieme all’autofocus.