Apple torna alla ribalta: è nuovamente il marchio più di valore in assoluto

Stando alla classifica stilata da Kantar, Apple è tornato ad essere il marchio col valore più alto in assoluto. Questi i numeri ottenuti dal colosso americano

Un grande traguardo quello appena raggiunto da Apple, che continua a crescere a livello di numeri e non sembra volersi fermare. A distanza di quasi sette anni, l’OEM di Cupertino è tornata ad avere il marchio con il maggior valore in assoluto, almeno stando alla classifica stilata da Kantar. E manca ancora qualche mese al lancio dei nuovi iPhone 14, che porteranno ad una crescita ancor maggiore.

apple 20220617 cellulari.it
Un grandissimo traguardo quello appena raggiunto da Apple. L’azienda californiana è tornata ad essere il brand con più valore al mondo, a distanza di quasi sette anni dall’ultima volta (Adobe Stock)

Entrando più nello specifico, l’azienda californiana non si trovava al primo posto di questa graduatoria dal lontano 2015. Per due anni è stato il turno di Amazon, che dal 2019 si trovava al comando scalzando Google dal gradino più alto del podio. Ora è tornato il turno di Apple, e vedremo per quanto riuscirà a mantenere salda la propria posizione.

Brand dal valore più alto, la classifica aggiornata di Kantar

apple 20220617 cellulari.it
Ecco la classifica completa con tutti i valori delle principali aziende e le loro variazioni rispetto allo scorso anno (Adobe Stock)

Come già detto, al primo posto di questa speciale classifica sui brand più di valore stilata da Kantar ci troviamo Apple. L’azienda californiana ha registrato un totale pari a 947,062 miliardi di dollari, con un +55% rispetto allo scorso anno. Secondo posto per Google, con un valore di 819,573 miliardi di dollari e una crescita del 79%. Chiude il podio Amazon, il cui marchio ha un valore di 705,646 miliardi di dollari. La crescita in questo caso è stata “solo” del 3% rispetto al 2021.

Subito fuori dalle prime tre troviamo Microsoft, che ha ottenuto un boost del 49% con un valore di 611,460 miliardi di dollari. E poi Tencent con 214 miliardi, McDonald’s con 196 miliardi e Visa con 191 miliardi di dollari. Chiudono la top 10 Facebook, Alibaba e Louis Vuitton. Le uniche tre aziende ad aver registrato perdite sono Tencent, Facebook e Alibaba, mentre Visa non ha registrato alcuna variazione.