Apple, novità in cantiere il 20 aprile: i possibili prodotti attesi

Nessun “freddo” comunicato stampa: Apple ufficializza l’evento “Spring Loaded” in programma il 20 aprile prossimo, dando il via alle toto-scommesse sulle novità attese in questo primo scorcio di 2021.

Apple novità 20 aprile
Le imminenti novità in serbo di Apple (Screenshot Apple.com)

Apple torna sul palco per presentare i suoi primi dispositivi del 2021. Con un mese di ritardo rispetto alle iniziali previsioni, il gigante di Cupertino ha infatti ufficializzato l’evento “Spring Loaded“, teatro che verosimilmente sancirà il debutto dei nuovi iPad Pro. La data propizia sarà il 20 aprile prossimo, e come per il precedente keynote dedicato alla serie iPhone 12, si tratterà di una manifestazione pre-registrata e in formato digitale.

Sebbene Apple non abbia specificato la tipologia e il numero di prodotti attesi, è comunque possibile tracciare un primo quadro orientativo, anche alla luce delle copiose indiscrezioni emerse finora. Partiamo da una certezza, ossia il rinnovamento della gamma iPad. A tener banco saranno innanzitutto i modelli di fascia alta destinati a rimpinguare la linea “Pro”: due le versioni attese (11 e 12,9 pollici), entrambe animate dalla presenza del potente Apple A14X Bionic – chipset equiparabile, quanto a prestazioni, all’apprezzato Apple M1 con architettura ARM e suggellate dal un ingresso Thunderbolt; il modello più grande dovrebbe invece distinguersi per il display mini-LED, tecnologia già impiegata sui TV di fascia alta e destinata a migliorare la gamma cromatica (in particolar modo sotto il versante della profondità dei neri) dei tradizionali LCD.

I nuovi tablet di Apple potrebbero essere accompagnati dalla Apple Pencil di terza generazione e dall’aggiornamento della gamma Mini: più probabile il primo scenario, stante anche la mela stilizzata che campeggia nella locandina riportata ad inizio articolo, mentre sul secondo fattore restano ancora molti dubbi, specie alla luce dei rumors tutt’altro che concordanti. Se le indiscrezioni sul punto dovessero trovare effettiva conferma, è possibile che iPad Mini 6 possa stagliarsi come una sorta di iPad Air 3 in “miniatura”, grazie alla presenza di un display da 8,5 pollici e dall’immancabile Touch ID frontale.

POTREBBE INTERESSARTI>>>Aumentano le recensioni su App Store, ma spesso sono false

Le novità degli accessori

Apple novità evento 20 aprile
Certo il debutto degli AirTags (AdobeStock)

Novità anche sul fronte accessori. Di concerto ai nuovi iPad, Apple dovrebbe infatti ufficializzare anche gli AirTags, ossia tracker con chip U1 che potranno agganciarsi a vari oggetti – ad esempio, le chiavi – per poi essere rintracciati tramite l’app Dov’è. E su questo fronte segnaliamo già l’apertura del detto applicativo a beneficio di accessori di terze parti, grazie al neonato programma “Find My Network Accessory”.

POTREBBE INTERESSARTI>>>Apple studia un dispositivo tre-in-uno per affermarsi nella smart home

Dubbia è invece la presenza delle AirPods di terza generazione, di cui peraltro s’è discusso fino a qualche settimana fa. Gli auricolari di nuovo conio dovrebbero strizzar l’occhio – almeno in fatto di design – alle attuali AirPods Pro, ma per il debutto bisognerà forse attendere qualche altro mese. Forse già a settembre, con gli iPhone 13.