Apple, marzo è il mese giusto per far sbocciare un super e attesissimo evento

Grandi aspettative sui nuovi dispositivi che ha in mente di sviluppare il colosso di Cupertino. Su tutta la linea. Dagli iPhone 14 ai nuovi Apple Watch (Rugged compreso), passando per gli attesissimi visori, che hanno in serbo la voglia di rivoluzionare il mondo del gaming. Da qui la forte sensazione di un nuovo evento. A breve.

Apple ha annunciato una pletora di nuovi iPhone, Apple Watch e MacBook Pro, ma probabilmente è già passato. Il presente è pieno di speculazioni, verso un futuro prossimo nel quale qualcosa di nuovo e innovativo possa essere presentato da Cupertino.

Apple 20220125 cell
Apple è pronta a lanciare i nuovi prodotti – Adobe Stock

In questo turbinio di news, inevitabile mettere un po’ d’ordine: un check-in per stabilire le priorità partendo dal presupposto che di norma gli eventi primaverili di Apple sono caduti per tre volte di marzo (21, 25, 27) e una ad aprile (il 20).

Apple, l’iPhone SE sembra ormai una notizia acclarata

iPhone SE 20220125 cell
iPhone SE sembrerebbe essere in arrivo – Adobe Stock

In base alla cadenza di rilascio/aggiornamento tipica del modus operandi del colosso di Cupertino, molti dei prodotti Apple sono in scadenza ora: vedi i modelli mini Mac di fascia alta, leggasi l’iPad Air, iPhone SE, Mac Pro, iMac di formato più grande e l’iPad Pro.

LEGGI ANCHE >>> iPhone 14, un enorme leak svela prezzo, specifiche tecniche e altre curiosità

La scorsa primavera, Apple ha introdotto AirTags, il nuovo iMac da 24 pollici basato su M1, i modelli di iPad Pro basati su M1 e una Apple TV 4K leggermente rivista il 20 aprile. Per nel 2020, complice i lockdown da Coronavirus non c’è stato nessun evento primaverile. La pandemia era scoppiata, Apple non aveva ancora deciso il suo nuovo approccio incentrato sullo streaming, tuttavia furono introdotti gli aggiornamenti per MacBook Air e iPad, un iPhone SE di seconda generazione ad aprile e un aggiornamento per MacBook Pro da 13 pollici a maggio. Sempre 2020.

LEGGI ANCHE >>> Mondiali 2022 in Qatar, sì al 5G negli stadi grazie alla partnership tra due colossi

Le cose, fortunatamente sono cambiate, la pandemia esiste ma ormai tutto il mondo, chi in un modo chi in un altro, ci sta convivendo. Internet attualmente è in fermento per l’evento primaverile del 2022.

In contrasto con alcuni report che citavano fonti specifiche, le previsioni di Gurman di Bloomberg sull’evento primaverile sembrano molto credibili. L’iPhone SE sembra ormai una notizia acclarata quasi una cosa certa, anche i nuovi iPad sono papabili.

Apple, inoltre, ha fornito diversi report alla Commissione economica europea indicanti una pletora di nuovi modelli di iPad in arrivo. C’è da capire il quando usciranno, da qui la sensazione che con l’iPhone SE siamo più vicini rispetto ai nuovi iPad. Il nuovo Melafonino dovrebbe essere indirizzato a un chip A15 e capacità 5G, con un design simile al modello attuale, stando a un report Nikkei. Che sia lui meritevole dell’evento primaverile made in Apple? Attendere, prego.