Apple: l’aggiornamento è finalmente arrivato, risolve ogni problema | Ci vuole pochissimo per installarlo

Dopo una lunga attesa, finalmente Apple ha deciso di rilasciare l’aggiornamento per iPhone. Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo e cosa fare per installarlo subito

Apple sta continuando a lavorare a nuovi progetti per il prossimo anno, ma non solo. Il focus è infatti anche sui prodotti che già oggi sono in commercio, con l’obiettivo di migliorarli il più possibile e di renderli affini alle richieste degli utenti. Oltre che alle loro esigenze, espresse nel corso del tempo con vari feedback su forum e portali dedicati.

Aggiornamento iPhone (Foto Canva)
Aggiornamento iPhone (Web Source)

Stando a quanto emerso, sta finalmente per arrivare uno degli aggiornamenti più attesi in assoluto. Dovrebbero venire risolti tutti i problemi emersi nelle scorse settimane, grazie ad un attento lavoro svolto dal team di sviluppatori che si è concentrato per rilasciare un prodotto il più possibile completo.

Apple, tutti i dettagli sull’ultimo aggiornamento appena rilasciato

Finalmente Apple ha rilasciato uno degli aggiornamenti più attesi in assoluto per iPhone. Stiamo parlando di iOS 16.2, la versione del sistema operativo per melafonini che potrà essere installata su tutti i dispositivi compatibili. Senza limitazioni legate a chi non è uno sviluppatore. Oltre al software per iPhone, stanno arrivando anche iPadOS 16.2, tvOS 16.2, watchOS 9.2 e macOS Ventura 13.1.

ios 16 20221217 cellulari.it
Ecco tutto quello che dovete sapere sulle novità introdotte dall’aggiornamento e su cosa dovete fare per procedere col download immediato (Adobe Stock)

Tra le principali modifiche di iOS 16.2, vale sicuramente la pena menzionare Freeform. Si tratta di un’app tutta nuova che permetterà di fare una sorta di brainstorming agli utenti. Con un’insieme delle varie idee che possono venirvi in mente. Arrivano anche Apple Music Sing ed Advanced Data Protection per iCloud, modifiche accompagnate da miglioramenti alla schermata di blocco. Oltre ad alcune funzionalità dedicate alla correzione dei bug emersi.

Se volete scaricarlo subito, vi basta andare in Impostazioni, Generali e poi Aggiornamento Software. L’alternativa è quella di scaricare il firmware manualmente e di installarlo sul vostro iPhone. Ma dovete stare attenti, perché per ogni versione di smartphone c’è un firmware apposito. Stesso discorso per gli iPad, suddivisi per categorie in base alla versione. Come sempre, vi consigliamo di procedere il prima possibile con l’installazione dell’ultimo aggiornamento, considerando che vengono anche introdotti update legati alla sicurezza dell’account e del device in generale. In attesa di capire in che modo verrà accolto dagli utenti.