Apple, finalmente potremmo scordarci del caricatore: L’arrivo sarà a breve

Il nuovo MacBook Air 2022 di Apple è finalmente realtà. Tra le tante caratteristiche tecniche, ad incuriosire è soprattutto la batteria che promette di essere praticamente infinita. Ecco tutto quello che c’è da sapere

Caricatori Apple (Adobe Stock)
Caricatori Apple (Adobe Stock)

Dopo una lunga attesa, finalmente arrivano sul mercato nuovi prodotti di Apple. Se la maggior parte degli utenti guarda a settembre con il Keynote di presentazione degli iPhone 14, altrettanti consumatori stanno attenti anche a tutto ciò che circonda l’ecosistema dell’OEM di Cupertino.

Proprio a tal proposito, è finalmente possibile acquistare il nuovissimo MacBook Air 2022. Si tratta di una versione aggiornata del laptop ‘lite’ dell’azienda californiana, ancor più potente e ricco di accorgimenti utili a livello di scheda tecnica. Tra le altre cose, stupisce la batteria che promette di garantire un’autonomia piuttosto prolungata.

MacBook Air 2022, ecco tutto quello che c’è da sapere

macbook air 20220715 cellulari.it
Ecco alcune delle principali specifiche tecniche del prodotto (screenshot Apple)

Decisamente più costoso rispetto al suo predecessore, il nuovo MacBook Air 2022 lo si può acquistare a 1529 euro nella sua versione base. C’è poi la possibilità di alzare l’asticella, arrivando anche al top di gamma assoluto con CPU 8 Core, GPU 10 Core, 16 GB di RAM e 1 TB di memoria interna. In questo caso, il costo lievita a 2339 euro.

A stupire è soprattutto la batteria del nuovo device lanciato sul mercato da Apple. Già nella confezione è possibile trovare un caricatore da 35 watt con due porte USB Type C. Come notato da alcuni esperti che hanno potuto metterci mano per tempo, il MacBook resiste con un’autonomia pazzesca anche ad uso intensivo. Nonostante lo schermo sia di 13,6”, leggermente più ampio rispetto agli ormai canonici 13,3” visti nelle generazioni precedenti. Il fiore all’occhiello rimane il processore M2, con alcune differenze sostanziali rispetto all’M1 e che sicuramente non deluderà le aspettative. Si tratta senza dubbio di un dispositivo top di gamma e per il quale i prezzi si aggirano su fasce di mercato non proprio accessibili a tutti. Per chi sente la necessità di avere un device con sistema operativo MacOS di ultima generazione, questo Air 2022 rappresenta probabilmente il giusto compresso.