Apple fa le cose per bene: le più grandi migliorie degli iPhone 13. Tutti i dati ufficiali

La fatidica data è arrivata, sperando che la lunga attesa e i tanti dubbi che hanno attagliato l’iPhone 13 spariscano dalla concretezza di averlo in mano. Venerdì 24 settembre i nuovi Melafonini di casa Cupertino saranno negli Store italiani, compagnie telefoniche comprese.

iPhone 13 (Adobe Stock)
iPhone 13 (Adobe Stock)

Apple ha introdotto la serie iPhone 13 la scorsa settimana e, come al solito, mentre aumentava la durata della batteria, ometteva qualsiasi dettaglio sulle loro capacità. La suspence però è terminata. Da Cupertino è arrivato il report ufficiale che rivela la capacità delle batterie, mostrando, numeri alla mano, un forte aumento.

Apple assicura che i nuovi modelli hanno una batteria più avanzata degli iPhone 12. Chi più chi meno. L’iPhone 13 mini ha un rating di 9,34, mAh approssimativi di 2,438, un aumento del 9% rispetto al Melafonino uscito nel 2020.

Tutte le comparazioni in termini di batteria fra l’iPhone 13 e gli iPhone 12

iPhone 12 Pro Max (Adobe Stock)
iPhone 12 Pro Max (Adobe Stock)

L’iPhone 13 “normale” è quello che ha guadagnato tantissimo rispetto al suo predecessore: rating 12,41, mAh approssimativi di 3,240, un aumento del 15% rispetto al suo corrispettivo iPhone 12. La versione Pro passa a 11,97 Wh Rating, 3,125 mAh approssimativi, un aumento dell’11%. Dulcis in fundo il Pro Max: Wh Rating 16,75, mAh approssimativi 4,373, addirittura il 18,5% rispetto all’Iphone 12 Pro Max.

LEGGI ANCHE >>> iOS 15, questa funzione abilitata di default può crearvi qualche imbarazzo

Secondo le statistiche rilasciate, l’iPhone 13 mini sfoggerà una batteria da 9,57 wattora, rispetto alla batteria da 8,57 wattora dell’iPhone 12 mini. L’iPhone 12 standard era dotato di una batteria da 10,78 wattora. Per l’iPhone 13, Apple ha confezionato 12,41, l’iPhone 12 Pro aveva la stessa batteria da 10,78 wattora del 12, l’iPhone 13 Pro Max, aveva una batteria da 14,13 wattora all’interno.

LEGGI ANCHE >>> Digitale Terrestre e switch off, le date da segnarsi per i canali Mediaset

È interessante notare che l’iPhone 13 e l’iPhone 13 Pro hanno batterie diverse, a differenza dei loro predecessori. Non è una grande differenza, ma se si considera che anche il “vanilla 13” non ha uno schermo a 120Hz, potrebbe avere un significativo vantaggio di resistenza. I guadagni di durata della batteria si trovano in genere attraverso l’aumento dell’efficienza – i chip funzionano alle stesse prestazioni ma utilizzano meno energia – e/o batterie fisicamente più grandi. L’iPhone 13 probabilmente trarrà vantaggio da entrambi i fattori, con il chip A15 più efficiente e le celle della batteria più grandi all’interno.

Come pubblicato sulle pagine delle specifiche tecniche di Apple, il 13 Pro Max è valutato per 28 ore di riproduzione video continua. Anche il più piccolo iPhone 13 mini da 5,4 pollici dovrebbe raggiungere 17 ore di visione video. Naturalmente, fra il dire e il fare c’è di mezzo il mare magnum del mondo reale, non ci si deve stupire o arrabbiarsi se i risultati saranno inferiori. Tuttavia, ottenere un’ora o due in più di utilizzo, come affermato da Apple nel keynote, sarà certamente molto apprezzato.

Naturalmente, le batterie più grandi vanno a scapito del peso e del peso. È infatti vero che tutti i modelli di iPhone 13 sono leggermente più pesanti delle loro controparti di ultima generazione. Tuttavia, il compromesso dovrebbe essere più che utile, in quanto i clienti hanno dimostrato più e più volte di apprezzare la lunga durata della batteria sui loro Melafonini. Inutile dilungarsi ancora, d’altronde il 24 settembre è arrivato.