Apple, “caso” iPad Pro: quando uscirà veramente?

Come si suol dire, la dottrina è divisa. Tutti concordi sul fatto che Apple stia concentrando i suoi sforzi su un iPad Pro, verosimilmente più grande. Ma sono le tempistiche a differire sul rilascio del dispositivo marchiato dalla Mela morsicata più famosa al mondo.

Apple 20220614 cell
Apple – Adobe Stock

Questa settimana, l’analista Ross Young ha riferito che Apple sta pianificando un iPad Pro più grande per l’inizio del 2023. Un modello che scommetterebbe su un display da 14,1 pollici con tecnologia ProMotion e mini-LED. Ci si aspetterebbe che Apple possa rinunciare ai suoi piani per lanciare un nuovo modello di iPad Pro nel 2022. C’è chi dice no.

E’ Mark Gurman, autorevole firma di Bloomberg, che continua a ribadire che Apple dovrebbe ancora aggiornare la sua gamma Pro quest’anno. Lo dice a chiare lettere nella sua ultima edizione della newsletter Power On, ribadendo che uscirà il nuovo iPad Pro fra settembre e ottobre.

Una manciata di nuove funzionalità in arrivo?

iPad Pro 20220614 cell
iPad Pro, a quando la nuova versione? – Adobe Stock

Dipende da cosa si intende con presto – scrive Mark Gurman – se presto è settembre o ottobre, allora sì. E non vedo l’ora. Il mio iPad Pro 2020 con un chip A12Z sta già mostrando la sua età e non supporta le ultime funzionalità multitasking. In effetti, ho caricato iPadOS 16 sul mio iPad Pro e non riesco proprio a trovare nulla di nuovo. Per il prossimo iPad Pro, ci possiamo aspettare chip M2, ricarica wireless e aggiornamenti al sistema della fotocamera”.

I report precedenti di Gurman, ma anche di altri analisti, hanno mostrato che Apple sta effettivamente preparando un aggiornamento per iPad Pro nel 2022. Sebbene la tecnologia miniLED non sia più prevista per il modello da 11 pollici, ci sono una manciata di nuove funzionalità in arrivo sul tablet, come ha evidenziato sempre dal noto giornalista di Bloomberg.

Chip M2, appena annunciato con un nuovo MacBook Air e MacBook Pro; ricarica wireless, che 9to5Mac ha riferito in esclusiva che Apple aveva incontrato un ostacolo all’inizio di quest’anno con l’approccio che avrebbe adottato con questa funzione. Fra le specifiche, che vedranno gli aggiornamenti al sistema di fotocamere, in perfetto stile Pro.

Con Apple che sta solo visualizzando in anteprima iPadOS 16, ha sicuramente senso che il colosso di Cupertino si prepari a presentare un nuovo iPad Pro quest’anno, ma solo dopo che avrà migliorato alcune funzionalità, limitate agli iPad M1.

Partendo dal presupposto che Mark Gurman abbia ragione, bisogna capire ancora se Apple porterà solo un modello da 11 pollici, o se introdurrà questi due iPad e quindi un’opzione da 14 pollici all’inizio del prossimo anno. Attendere, prego.