App IO, annunciata una novità che farà felici i suoi utenti: di cosa si tratta

Nelle scorse ore, è stata annunciata una super novità che entrerà presto a far parte dell’app IO di PagoPA. Ecco tutti i dettagli

Soprattutto negli ultimi due anni, l’app IO di PagoPA ha assunto un ruolo fondamentale nel quotidiano di tutti i cittadini italiani. Tramite il software – disponibile sia per iOS che per Android – è possibile accedere al proprio Green Pass personale. Ma non solo, perché c’è anche un’ampia sezione dedicata al Cashback.

app io 20220119 cellulari.it
Introdotto PayPal com metodo di pagamento su App IO (screenshot YouTube)

Proprio in questo senso, nelle scorse ore è stata annunciata una super novità che sicuramente farà molto piacere agli utenti: integrato PayPal come metodo di pagamento. Basterà collegare il proprio account dalla sezione Portafoglio in pochi e semplici passaggi

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Volantino Expert, sconti pazzeschi su iPhone e Samsung: ma c’è poco tempo!

PayPal su IO, come collegare il proprio account

app io 20220119 cellulari.it
Ecco cosa bisogna fare per collegare subito il proprio account (Adobe Stock)

Se anche voi avete un conto PayPal e siete soliti utilizzare l’app IO, sappiate che da oggi è possibile unire le due cose. Accedendo al software di PagoPA, non dovrete far altro che andare nella sezione Portafoglio, premere il pulsante + Aggiungi in alto a destra e selezionare la voce Metodo di pagamento. Vi verrà chiesto di confermare Paytipper come gestore per l’utilizzo dell’account PayPal, e poi di inserire le vostre credenziali di accesso. A questo punto, il conto sarà collegato in automatico ad app IO.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Google Maps introduce una nuova utilissima feature legata ai mezzi elettrici

Questa nuova tappa fa parte di un più ampio processo di sviluppo che la società PagoPA ha in mente per la sua applicazione. Tra i prossimi step previsti dalla roadmap, c’è il lancio della versione Web della piattaforma. Così facendo, gli utenti potranno accedere a tutti i servizi proposti direttamente da browser. Inizialmente si parlava di fine 2021 come esordio ufficiale, ma c’è stato qualche intoppo che ha rimandato il tutto ai primi mesi del 2022. Arriveranno sicuramente maggiori novità in merito già nelle prossime settimane.