Android, grossi cambiamenti in arrivo: cosa accadrà a Giugno

Ci sono grossi cambiamenti in arrivo su Android con il nuovo aggiornamento di giugno. Ecco tutte le novità, alcune sono pazzesche.

I tanti aggiornamenti a cui lavora quotidianamente il team di sviluppatori di Google sono ciò che hanno permesso ad Android di essere il sistema operativo per smartphone più apprezzato ed utilizzato al mondo. Conosciuto anche come robottino verde, questo software dà la possibilità agli utenti di svolgere una miriade di operazioni diverse e di godere di un livello di personalizzazione unico nel suo genere.

Aggiornamento di giugno Android
Cambia tutto in casa Android, le novità dell’aggiornamento di giugno Cellulari.it

E ovviamente non è finita qui. Sta salendo di giorno in giorno l’attesa per l’update del mese di giugno, non ancora annunciato ufficialmente dal colosso di Mountain View ma di cui abbiamo interessanti anticipazioni grazie al lavoro di leaker e developer. Siete curiosi? Allora ecco una rassegna di tutte le principali novità che presto entreranno a far parte di Android con il nuovo update.

Android: le novità in arrivo con l’aggiornamento di giugno

Come ormai già sarete abituati se utilizzate Android da tempo, ci sono diversi aggiornamenti che durante l’anno Google si occupa di rilasciare per tutti i suoi utenti. Alcuni di questi riguardano la sicurezza e la stabilità del sistema operativo, mentre altri sono studiati proprio per integrare funzionalità e strumenti mai visti prima.

nuove funzionalità di Android
Le nuove funzionalità di Android in arrivo a giugno col Feature Drop Cellulari.it

Parliamo oggi del Feature Drop in arrivo a giugno, con tantissime novità per tutti. A partire da Google Messaggi, che ora darà modo di modificare e correggere un messaggio inviato proprio come su iPhone. Basterà tenere premuto su ciò che si è inviato e procedere con la modifica, entro un limite di tempo massimo di 15 minuti. Spostandoci su Google Home, sarà finalmente possibile aggiungere il widget preferiti dalla schermata home del proprio device. Così da poter gestire i device smart in casa in maniera ancor più intuitiva e facile.

Una caratteristica questa che verrà allargata anche a WearOS per smartwatch. Se ne avete una, potrete finalmente gestire il riquadro Preferiti in maniera semplice. Parlando di connettività, grazie al nuovo Hotspot istantaneo si potrà godere di connessioni più immediate per tablet Android e Chromebook con uno smartphone. Basterà un solo tocco, senza più dover inserire la password.

Il team di Big G si è poi voluto concentrare sui software, partendo da Google Meet che darà modo di cambiare device durante la chiamata con l’icona Cast. E poi arrivando a Google Wallet, che potrà finalmente accedere ai servizi di PayPal da WearOS. Parliamo infine dei nuovi adesivi Emoji Kitchen, integrati nella Gboard e personalizzabili.

Impostazioni privacy