Android Auto pensa al futuro: le novità in arrivo nel 2021

Aumentano i download di Android Auto, che pensa al futuro con tante nuove feature in arrivo nel 2021. Tutti i dettagli 

android auto
Android Auto, grosse novità in arrivo nel 2021 (Adobe Stock)

Tra le app di infotainment più apprezzate e scaricate al mondo, c’è anche Android Auto. Soprattutto lo scorso anno, c’è stato un vero e proprio boom di download, con oltre 1 miliardo di utenti che l’hanno scaricata dal Play Store.

Da poco è disponibile la versione 6.0 del software, che introduce alcune novità molto interessanti e che faranno sicuramente piacere agli utenti. Si tratta di un update che prepara l’app a tutte le novità che Big G ha in mente per il 2021, con feature mai viste prima e che potrebbero rivoluzionare l’intero utilizzo dell’applicazione e renderla ancor più funzionale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xiaomi stringe la mano ad Apple: MIUI+ presto sui MacBook

Android Auto, le novità in arrivo

Navigatore per Android Auto, arriva una nuova app
Cos’ha in mente Google per il 2021 (AdobeStock)

Per il 2021, Google vuole fare le cose in grande con Android Auto. Da poco è disponibile l’aggiornamento alla versione 6.0, che apre le porte alle tantissime novità in arrivo nel corso del 2021. Si parte dal rilascio di molte più app, che entreranno a far parte della libreria a disposizione degli utenti: da quelle per parcheggiare a quelle per caricare i veicoli elettrici. Ci sarà poi l’implemento di Android Auto Wireless, disponibile solo per alcuni modelli di nicchia presenti sul mercato ma che in futuro potrebbe allargarsi anche ad altri.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Xiaomi pieghevole avvistato per strada – FOTO

Google ha poi pensato a possibili display multipli e più app aperte contemporaneamente. Si tratterebbe quindi di componenti aggiuntivi, per far sì che alcuni strumenti vengano visualizzati su altri schermi (es. riproduzione musicale, indicazioni navigatore ecc.). Infine, arrivano nuove interfacce aggiornate e sfondi super personalizzabili, per rendere l’intera esperienza godibile al 100% da ogni singolo utente. Spazio anche ovviamente alle chiamate e app VoIP, implementate nel corso dei prossimi mesi.