Android 13 avrà una nuova utilissima feature a lungo richiesta dagli utenti

Iniziano a trapelare le prime indiscrezioni in merito ad Android 13. Potrebbe arrivare una feature a lungo richiesta dagli utenti

android 13 20220111 cellulari.it
Presto con Android 13 potrebbe arrivare una nuova interessantissima feature (Unsplash)

Nei prossimi mesi, Google presenterà ufficialmente la nuova versione di Android 13. Il sistema operativo viene ad oggi eseguito su un’infinità di dispositivi appartenenti a diversi marchi. Il che vuol dire, sono miliardi gli utenti in tutto il mondo interessati alle ultime novità alle quali sta lavorando il team di sviluppatori.

In attesa di informazioni riguardanti tutte le aggiunte che andranno ad arricchire un sistema operativo già di per sé completo, stanno iniziando a spuntare le prime indiscrezioni a riguardo. Una di queste parla di una feature utilissima e a lungo richiesta dagli utenti, che si avvarrà del sistema TTT (Tap to transfer).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Samsung, i media coreani svelano la data di lancio del Galaxy S22

Android 13, TTT per passare il controllo dei media ad altri device?

android 13 20220111 cellulari.it
Sarà possibile trasferire il controllo dei media direttamente col TTT (screenshot YouTube)

Al momento si tratta di una semplice indiscrezione che, se confermata, potrebbe rivelarsi molto utile per gli utenti. Android 13 potrebbe integrare un interessante sistema TTT (Tap to transfer) per passare il controllo dei media da un device all’altro. Se per esempio volete avviare una playlist dal vostro smartphone e poi passarla ad un altro, vi basterà una singola gesture. A rivelare il tutto Android Police, in attesa di conferme ufficiali da parte di Google.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Apple ha annunciato un nuovo evento: ecco cosa verrà presentato

È molto probabile che questa tecnologia si baserà su NFC, banda ultra larga o addirittura entrambi. Potrebbe dunque trattarsi di un sistema simile alle funzionalità tap-to-pay già presenti. Le informazioni raccolte da Android Police si basano su una demo della funzionalità e non sul codice effettivo. E dunque Google ancora non ha fatto sapere nel dettaglio come potrebbe funzionare il tutto su Android 13. In realtà, comunque, non si tratta di un’idea innovativa al 100%. Con gli iPhone è già possibile farlo, collegando i device agli HomePod di Apple.