Android 12, temi si adattano al colore dello sfondo – FOTO

Android 12 è in arrivo e c’è una novità interessante, con il sistema operativo che si modifica per rendere l’esperienza quanto più bella è possibile.

Android 12
Android 12, tema cambia con sfondo (screenshoot)

Android 12 è senza dubbio il sistema operativo più diffuso del mondo. Infatti parliamo di un tipo di sistema che fa della diffusione e della sua adattabilità a tanti diversi tipi di dispositivi e di piattaforme. Alcuni sostengono che proprio questa apertura sia la sua forza, con una diffusione veramente incredibile, che permette una democratizzazione dello sviluppo e un ambiente open source certamente difficile da trovare altrove. Altri però argomenterebbero, in parte a ragione, che proprio questa sua diffusione non permette un’ottimizzazione di alto livello su un singolo tipo di brand o modello, rendendolo quindi inferiore in diversi aspetti rispetto all’eterno nemico di Apple: iOS. Intanto però la versione di Android 12 è sempre più vicina e ci sono delle novità veramente molto interessanti per coloro che la utilizzeranno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Apple TV+ annuncia tantissime nuove uscite: la lista completa

Android 12, temi si adattano allo sfondo – FOTO

Android 12
Android 12, tema cambia con sfondo scelto (screenshoot)

Secondo le prime prove fatte da XDA, la nuova versione di Android 12 potrebbe cambiare in modo radicale l’aspetto grafico della home e non solo. Infatti pare proprio che in base al colore dell’immagine di sfondo che sarà selezionata come sfondo dello smartphone, anche il tema varierà di pari passo.

SULLO STESSO ARGOMENTO >>> Android 12 punta sulle gesture: sistema di navigazione all’avanguardia

Un po’ come accade per Windows 10, con la cornice semitrasparente delle schede e delle finestre che si può modificare in base al colore dello sfondo selezionato e preimpostato. Ovviamente si può anche selezionare un altro colore, magari in contrasto, ma non è chiaro se questa funzione sia disponibile anche su Android 12. Non ci resta che attendere l’uscita del nuovo sistema operativo e vedere con mano.