Android 12 è tutto nuovo: più veloce e sicuro e sorprendentemente bello

Android 12, prossimo aggiornamento del sistema operativo per smartphone e tablet, viene completamente riscritto da Google. La rivoluzione del gigante di Mountain View abbraccia tre elementi centrali: nuovo design, più velocità e maggiore sicurezza.

Android 12 design
Il nuovo volto di Android 12 (Screenshot YouTube)

Il Google I/O 2021 diventa teatro del più grande cambiamento di Android degli ultimi anni. Il popolare sistema operativo di smartphone e tablet si rifà il look, a conferma delle molteplici novità attese con il rilascio della dodicesima versione del “robottino verde”. La rivoluzione di Big G viene instradata sotto il concetto cardine di “Material You“, linguaggio estetico destinato a trasformare radicalmente l’interfaccia dei nostri telefonini. Come occorso fino ad ora, a beneficiarne saranno dapprincipio i Pixel e successivamente tutti gli smartphone supportati dalle aziende produttrici che collaborano con Google.

Le immagini condivise dal gigante di Mountain View ci permettono di avere un primo assaggio sul nuovo aspetto di Android 12. Spicca, in primo luogo, una maggiore personalizzazione: il sistema rileverà automaticamente quali sono i colori dominanti dello sfondo e adatterà tutti i principali elementi dell’interfaccia (ombreggiatura delle notifiche, controlli del volume, widget, scritte della schermata di blocco e icone rapide) secondo quella specifica tonalità. Avete impostato uno sfondo che richiama il giallo? Ebbene, il vostro smartphone andrà ad esaltare una tale colorazione.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Pixel 6, rivoluzione design: Google cambia pelle ai suoi flagship/a>

Minori consumi e maggiore sicurezza

Google ha lavorato in modo certosino senza tralasciare i dettagli. I Quick Setting – adesso onnicomprensivi, giacché incorporano appositi comandi per controllare la smart home – hanno una forma più arrotondata e ben si sposano con i widget, finalmente curati ed esteticamente gradevoli: quest’ultimi, peraltro, avranno il pregio di adattarsi automaticamente a qualsiasi launcher. Non mancano nuove animazioni di sistema, esaltazione concreta della fluidità. E a tale stregua, Google segnala una maggiore efficienza energetica di Android 12, grazie a specifiche ottimizzazioni che permetteranno di sgravare i compiti della CPU del dispositivo.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Wear, dall’alleanza di Google e Samsung riparte la sfida ad Apple Watch

Il nuovo aggiornamento di Android punta anche sul potenziamento della sicurezza: l’utente, infatti, potrà tener d’occhio quali app accedono ai suoi dati personali e potrà intervenire al fine di rimuovere le varie autorizzazioni. In quest’ottica, la barra di stato si arricchisce di due preziosi indicatori, che permetteranno di controllare istantaneamente quando un’app ha avuto l’accesso al microfono e alla fotocamera. E’ stato inoltre rinnovato il meccanismo di accesso alla posizione: gli utenti, infatti, avranno la possibilità di concedere alle app una posizione precisa oppure soltanto approssimativa.