Android 12 avrà moltissime app, arrivano store alternativi

android app infette
Android, scoperte 21 app infette presenti sul Google Play Store (Pixabay)

Android 12 sarà a disposizione a breve e pare promettere ai propri utenti una quantità di app senza precedenti, con tante aggiunte.

Il Playstore di Google sembra essere una di quelle cose che diamo assolutamente per scontate. Una piattaforma enorme, con tantissime applicazioni, pronte ad essere scaricate a nostro piacimento quando ne abbiamo voglia. Ma la situazione è assai più complicata di così. Infatti c’è un lavoro enorme dietro prima di far arrivare un’app su uno store ufficiale come quello di Google o quello di Apple. Questo perché i programmi devono rispettare certi standard e non possono essere dannosi per chi li scarica o per gli utenti in nessun modo. Devono anche avere delle spiegazioni accurate su quello che troveremo nell’esperienza dell’applicazione, e non si possono fare delle dichiarazioni mendaci. E’ ancora una zona piuttosto grigia dal punto di vista strettamente legale, ma ci sono anche altri problemi per chi vuole mettere un’app sul Playstore di Google.

LEGGI ANCHE —> Amazon Senza Fretta, il servizio di consegna più lento con omaggio

Android 12 avrà moltissime app, arrivano store alternativi

Google, infatti, chiede da sempre il 30% dei ricavi da chi pubblica le applicazioni sul proprio store. E’ una cifra che di certo non può essere sottovalutata e che sta spingendo sempre più sviluppatori indipendenti e non a trovare nuove piattaforme per pubblicare i propri applicativi. Per evitare una fuga generale, però, Android ha risposto con delle nuove strategie, che permetteranno a chi aggiornerà il sistema di avere più piattaforme per app. In particolare il robottino verde ha promesso di “rendere ancora più facile per le persone utilizzare altri app store“. Parliamo di scorciatoie già presenti e che dovrebbero aumentare la scelta dell’utente finale, non di certo di piattaforme illegali e senza protezione che potrebbero compromettere il vostro smartphone. Infatti queste nuove scorciatoie saranno aperte facendo grande “attenzione a non compromettere la sicurezza di Android, si legge sul blog ufficiale.

LEGGI ANCHE —> Vodafone Special, nuove offerte Unlimited: dettagli e costi