Ancora problemi per iOS 16, scoperto un fastidioso bug: utenti infuriati

Scoperto un altro pesante bug su iOS 16. Il nuovo aggiornamento del sistema operativo continua a far discutere, ma si sta già trovando una soluzione. Gli utenti sono su tutte le furie per quanto sta accadendo

Solamente qualche giorno fa, Apple ha rilasciato l’ultimo aggiornamento del suo sistema operativo. Grazie ad iOS 16, gli utenti potranno usufruire di una serie di novità extra decisamente interessanti e che già stanno venendo spulciate e sviscerate dai vari esperti del settore. 

ios 16 20220920 cellulari.it
Il nuovo iOS 16 continua a far discutere, nel bene e nel male. È stato scoperto un bug piuttosto fastidioso (Adobe Stock)

A balzare all’occhio sono sicuramente le modifiche riguardanti il blocco schermo, ora personalizzabile al 100% tra sfondi tridimensionali, font che può cambiare (anche solo il colore), widget inseribili in comode sezioni e tanto altro. Non mancano però anche le polemiche riguardanti alcuni aspetti specifici del software di sistema. E’ stato scoperto un bug decisamente non da poco.

iOS 16, ecco tutti i dettagli sull’ultimo bug riscontrato

ios 16 20220920 cellulari.it ios 16 20220920 cellulari.it
Ogni qualvolta si decide di incollare un elemento all’interno di altre app, viene richiesta l’autorizzazione da parte del sistema operativo (Adobe Stock)

E’ stato scoperto un altro pesante bug all’interno di iOS 16, che lascia discutere e che richiede una risoluzione quanto prima. Stando a quanto emerso, c’è una richiesta riguardante la privacy che risulta essere piuttosto macchinosa e inutile. Quando si copia un elemento e si decide di incollarlo da un’app all’altra, viene mostrata una schermata dove va data l’autorizzazione per accedere agli appunti. Ma non solo, perché pare che il tutto continui a spuntare anche dopo aver dato l’ok all’accesso.

Ad aver segnalato il fastidioso errore ci hanno pensato diversi utenti, con post su Twitter e thread su Reddit che trovano sempre più conferme. La conferma è arrivata anche da Apple stessa, con il senior manager Ron Huang che ha spiegato: “Questo non è assolutamente un comportamento previsto e andremo fino in fondo per risolverlo”.

Arrivano già alcuni suggerimenti da parte degli utenti stessi su come migliorare il tutto. Si potrebbe per esempio aggiungere nel menu delle Impostazioni un’opzione per permettere di concedere l’autorizzazione all’accesso ai contenuti negli appunti senza la schermata che sbuca ogni volta, magari solo nelle app pre-determinate come il client email. Sicuramente il team di sviluppatori di Apple ne terrà conto, come sempre succede quando vengono ricevuti feedback di ogni genere. Staremo a vedere quando arriverà un prossimo aggiornamento con la risoluzione del fastidioso bug.